[L’Aquila] Studenti Indipendenti contro la chiusura delle aule studio

by / Commenti disabilitati su [L’Aquila] Studenti Indipendenti contro la chiusura delle aule studio / 44 View / 3 ottobre 2015

Share

Lunedì 5 ottobre si svolgerà un’assemblea studentesca sulla chiusura delle aule didattiche dopo le ore di lezione nel Dipartimento di Scienze Umane.

Sosteniamo questa lotta per la difesa di un presidio di democrazia reale perchè pensiamo che non si può prescindere dall’apertura degli spazi dell’ateneo, che non vanno considerati soltanto nella loro funzione didattica, ma nella loro funzione sociale.

La sicurezza del materiale didattico non è una motivazione sufficiente a scatenare, tra l’altro in sordina, una chiusura delle aule che restringe di molto la vivibilità del dipartimento, creando disagi a studenti, professori e personale, già notevolmente ridotto coerentemente con le politiche degli ultimi anni.

Non è accettabile che convivano il repentino aumento dei costi che gravano sugli studenti e sulle loro famiglie (già solo in termini di tassazione complessiva) e la chiusura degli spazi di riferimento del nostro dipartimento.

Se pensiamo che i termini della civiltà di altri atenei sono quelli di tenere aperte le aule fino a tarda serata, esprimiamo profondo rammarico nel prendere atto che ancora una volta l’università pubblica, aperta e solidale è un obiettivo e non una condizione.

Chiediamo quindi:

– La riapertura immediata di tutte le aule anche al di fuori delle lezioni

– Una soluzione condivisa sulla gestione dell’attrezzatura delle aule e sulla sua effettiva fruibilità

Questa problematica si affianca alla mancanza di una mensa, all’assenza di convenzioni con gli esercizi alimentari adiacenti o vicini che contemplino sconti realmente accessibili e al completo silenzio sul tema. In tutto l’ateneo un terzo degli studenti ha rinunciato a fare domanda per la borsa di studio, il calo delle immatricolazioni è preoccupante e molti di noi anche quest’anno non potranno sostenere il monte tasse.

Dobbiamo mobilitarci, portare in piazza e dentro gli organi dell’ateneo le rivendicazioni degli studenti, dare una voce a coloro che diventano marginalità ogni giorno di più.

Qui la nota fb

 

Studenti indipendenti – Link L’Aquila