Doppia contestazione per Fini a Bari e Foggia

Doppia contestazione per Fini a Bari e Foggia

by / Commenti disabilitati su Doppia contestazione per Fini a Bari e Foggia / 6 View / 28 ottobre 2010

Share

Il Presidente della Camera Gianfranco Fini ha ricevuto un’amara sorpresa nel suo viaggio nelle universita’ pugliesi. Da tanti acclamato come alfiere della Costituzione, e uomo d’opposizione, Gianfranco Fini e’ in realta’ responsabile dello stato di dissesto degli atenei italiani, avendo sostenuto i tagli della L.133/08 e il DDL 1905.

Per questo gli studenti di LINK Kollettivo Foggia e di LINK Bari hanno contestato la visita di Fini nei rispettivi atenei.

A Foggia in una Facolta’ di Economia blindata e inizialmente inaccessibile agli studenti abbiamo dapprima bloccato l’accesso con un sit-in pacifico e poi esposto un grande striscione con lo slogan “salvare l’universita’, riprenderci il futuro: i nostri unici FINI”

A Bari gli studenti hanno assediato il Salone degli affreschi del Palazzo Ateneo disturbando la discussione con il suono continuato di decine di vuvuzela, le trombette dei campionati di calcio in sud africa. “Perche’ la crisi e’ MONDIALE, ma l’unico Paese in cui si taglia sulla conoscenza e’ l’Italia”.

Gli studenti di LINK-coordinamento universitario chiedono il ritiro del DDL Gelmini, il ritiro dei tagli a universita e ricerca e l’altrariforma dell’universita’.