Studenti allo sciopero generale

Studenti allo sciopero generale

by / Commenti disabilitati su Studenti allo sciopero generale / 15 View / 6 settembre 2011

Share

 

Nonostante scuole e universita’ siano ancora chiuse sono tantissimi gli studenti in piazza oggi per lo sciopero generale indetto dalla CGIL.

Si preannuncia un autunno tanto intenso quanto grave e’ la situazione che stiamo vivendo. Negli ultimi anni gli studenti e le studentesse si sono mobilitati in tutt’Italia contro i tagli al welfare e alla formazione pubblica, e contro chi, strumentalmente, giustifica con la crisi tali tagli.

Dopo le azioni di ieri contro il numero chiuso, travestiti da fantasmi, oggi non siamo invisibili nelle piazze.

Siamo in piazza per rifiutare ogni meccanismo di indebitamento che rappresenti una ipoteca sul nostro futuro. Dalle speculazioni della finanza sul debito pubblico e privato alla recente proposta della Gelmini di introdurre una prova nazionale per assegnare prestiti agli studenti svincolati dal reddito; il tutto in sostituzione delle borse di studio, sostanzialmente cancellate dagli ultimi tagli.

Le scuole, sempre più fatiscenti, sono sempre più distanti da noi studenti. La repressione messa in campo con il limite delle 50 assenze e il voto di condotta, ci parla di una scuola tornata indietro di decenni.

Dinanzi alle polemiche di chi ci vuole divisi, in guerra gli uni contro gli altri, siamo in piazza questa mattina in tutt’Italia con la CGIL e saremo oggi pomeriggio in piazza Navona con la FIOM per affermare una unita’ concreta delle lotte tra studenti e lavoratori, precari e non. Perche’ davanti alla crisi non esistono più garantiti e non garantiti, rifiutiamo e rifiuteremo ogni tentativo di imporci una guerra tra poveri.

Sara’ un autunno di lotte e resistenza, e oggi, con lo sciopero generale, non e’ che l’inizio.

 

Immagini dalle città:

Padova


Trieste

Napoli

 

Taranto