Mi laureo dove voglio

Share

L’ emendamento Meloni al Ddl di Riforma della Pubblica Amministrazione approvato dalla Commissione Affari Costituzionali della Camera prevede il superamento del voto di laurea come requisito minimo per l’accesso ai concorsi. L’emendamento inserisce altri due parametri: voto medio per classi omogenee e ateneo che ha rilasciato il titolo di studio.

Questo emendamento di fatto sancisce che i corsi di laurea non hanno lo stesso valore e, sulla base di valutazioni molto criticabili delle università, rende più difficile l’accesso ai concorsi per gli studenti di deteminati atenei. Il ministro Madia ha annunciato che l’emendamento verrà ritirato, ma a noi le dichiarazioni non bastano. Firma anche tu per il ritiro immediato dell’emendamento Meloni, contribuisci a fermare questo ennesimo atto classista del Governo che, se non bloccato in tempo, porterà alla gettizzazione di migliaia di studenti e alla chiusura di molti atenei.

 

Qui la nostra posizione completa http://linkcoordinamentouniversitario.it/?p=3008

[emailpetition id=”3″]