#iovoglioinsegnare

Condividi

Siamo studentesse e studenti universitari. Il nostro desiderio è quello di poter accedere all’insegnamento. La proposta di riforma della scuola di Renzi presenta lacune fondamentali nella programmazione delle “nuove” modalità di accesso all’insegnamento.

All’interno del testo è prevista infatti l’abolizione del Tfa e l’introduzione di corsi di laurea magistrale abilitanti, che diventeranno l’unica modalità con cui uno studente potrà ottenere l’abilitazione all’insegnamento. Questi nuovi corsi però verranno attivati solo a partire dal 2016, creando uno svantaggio enorme per chi, come noi, sta frequentando attualmente una laurea magistrale o l’ultimo anno di una triennale, impedendoci così di poter diventare insegnanti.

Per evitare penalizzazioni di questo tipo, riteniamo necessaria l’introduzione un ciclo di TFA ogni anno fino a quando non verranno attivate le magistrali abilitanti -almeno fino al 2017- , in modo da garantire la possibilità di accedere all’insegnamento anche a noi, che in questo momento siamo gli “ultimi esclusi” di questo sistema, e anche a tutte quelle categorie precarie che oggi ruotano attorno al mondo del lavoro della conoscenza (ad esempio, i tieffini risultati idonei a questo II ciclo, ma “sovrannumerari” a causa della scarsità dei posti banditi a livello regionale).

Crediamo inoltre sia fondamentale inserire i partecipanti al TFA nei meccanismi di diritto allo studio propri degli studenti, per poter tutelare coloro che sono al di fuori del percorso universitario ma non hanno ancora un reddito.

E’ quindi essenziale che :

-la tassazione sia calcolata in maniera progressiva in base al reddito e che sia esente qualsiasi contributo per le prove di accesso al concorso;

-i partecipanti al TFA possano accedere ai benefici erogati dagli enti regionali per il diritto allo studio (alloggio, mense, servizi, ecc.);

-venga normato un consiglio del tirocinio, che vigili su funzionamento e diritti;

-sia rivisto il decreto 22/05, con l’inserimento delle classi di laurea che al momento sono escluse per lacune presenti nel suddetto decreto.

Per questo, firmiamo questa petizione per la creazione di una soluzione transitoria tra il nuovo e vecchio modello di accesso all’insegnamento, in modo da non lasciar nessuno indietro.

Io voglio insegnare

al Ministro Giannini

Siamo studentesse e studenti universitari. Il nostro desiderio è quello di poter accedere all’insegnamento. La proposta di riforma della scuola di Renzi presenta lacune fondamentali nella programmazione delle “nuove” modalità di accesso all’insegnamento.

All’interno del testo è prevista infatti l’abolizione del Tfa e l’introduzione di corsi di laurea magistrale abilitanti, che diventeranno l’unica modalità con cui uno studente potrà ottenere l’abilitazione all’insegnamento. Questi nuovi corsi però verranno attivati solo a partire dal 2016, creando uno svantaggio enorme per chi, come noi, sta frequentando attualmente una laurea magistrale o l’ultimo anno di una triennale, impedendoci così di poter diventare insegnanti.

Per evitare penalizzazioni di questo tipo, riteniamo necessaria l’introduzione un ciclo di TFA ogni anno fino a quando non verranno attivate le magistrali abilitanti -almeno fino al 2017- , in modo da garantire la possibilità di accedere all’insegnamento anche a noi, che in questo momento siamo gli “ultimi esclusi” di questo sistema, e anche a tutte quelle categorie precarie che oggi ruotano attorno al mondo del lavoro della conoscenza (ad esempio, i tieffini risultati idonei a questo II ciclo, ma "sovrannumerari" a causa della scarsità dei posti banditi a livello regionale).

Crediamo inoltre sia fondamentale inserire i partecipanti al TFA nei meccanismi di diritto allo studio propri degli studenti, per poter tutelare coloro che sono al di fuori del percorso universitario ma non hanno ancora un reddito.

E’ quindi essenziale che :

-la tassazione sia calcolata in maniera progressiva in base al reddito e che sia esente qualsiasi contributo per le prove di accesso al concorso;

-i partecipanti al TFA possano accedere ai benefici erogati dagli enti preposti per il diritto allo studio (alloggio, mense, servizi, ecc.);

-venga normato un consiglio del tirocinio, che vigili su funzionamento e diritti;

-sia rivisto il decreto 22/05, con l’inserimento delle classi di laurea che al momento sono escluse per lacune presenti nel suddetto decreto.

Per questo, firmiamo questa petizione per la creazione di una soluzione transitoria tra il nuovo e vecchio modello di accesso all’insegnamento, in modo da non lasciar nessuno indietro.

[signature]

828 signatures

Condividi con i tuoi amici:

   


Ultime sottoscrizioni
828Antonella Samaretzset 10, 2016
827Elide Mulaset 10, 2016
826Vanessa Pacherset 10, 2016
825elisa poliset 10, 2016
824Chiara Capresiset 06, 2016
823Rosalucia Saracinoago 31, 2016
822vittoria guaccioago 11, 2016
821Elena Bertonlug 14, 2016
820Tiziana Toscanolug 12, 2016
819vito tuostolug 02, 2016
818Assunta Latorracagiu 23, 2016
817eugenia luna giosiagiu 18, 2016
816Ella Maddalunogiu 08, 2016
815Marta Grecogiu 08, 2016
814Martina Bisognigiu 06, 2016
813Pasquale Alessio Bonfittogiu 01, 2016
812GIORGIA MADDALUNOmag 24, 2016
811Daniela Scaturro mag 22, 2016
810sabrina dimitrimag 14, 2016
809Luana Matterazzomag 11, 2016
808Patrizia Brigugliamag 10, 2016
807Giorgia Maddalunoapr 19, 2016
806Maria Chiara Lazzaroapr 17, 2016
805silvia Fregugliaapr 13, 2016
804sara carducciapr 12, 2016
803Stefano Boniapr 11, 2016
802valentina virgiliapr 11, 2016
801Viviana Ventiliiapr 11, 2016
800Sara Cimaapr 11, 2016
799Marta Bigimar 31, 2016
798Antonietta Federica Teimarchimar 15, 2016
797Salvatore Casanomar 07, 2016
796Francesca Pasquariellomar 01, 2016
795Silvy Incanifeb 21, 2016
794Claudia Bortonefeb 21, 2016
793Niccolò Argentifeb 03, 2016
792Filomena Sarcunigen 24, 2016
791BARBARA FAVAgen 15, 2016
790elena piancastelligen 14, 2016
789IRENE VAILATIgen 14, 2016
788elisa puccinelligen 12, 2016
787Rossella Spinellogen 05, 2016
786Carlo Strattadic 29, 2015
785Patrizia Depaolidic 27, 2015
784Claudia Peri dic 05, 2015
783Chiara Chiappelladic 02, 2015
782luisa sanzonenov 30, 2015
781Giuseppe Aquinonov 29, 2015
780Francesca Claudia Butticè ott 21, 2015
779Federica Tognoliniott 16, 2015