Appello: ABBIAMO FAME DI CULTURA

Appello: ABBIAMO FAME DI CULTURA

by / Commenti disabilitati su Appello: ABBIAMO FAME DI CULTURA / 19 View / 19 dicembre 2010

Share

Appello a tutti gli Atenei in mobilitazione, al mondo della cultura, dello spettacolo e dell’informazione

Dalle 17:00 di giovedì 16 dicembre cinque studenti della ex-Facoltà di Studi Orientali della Sapienza, con la collaborazione dei compagni di corso, riuniti nel Coordinamento K5, e dell’intero corpo docente, stanno portando avanti uno sciopero della fame (assumendo unicamente acqua e tè) che si protrarrà fino a mercoledi 22 dicembre, giorno della votazione in senato del Ddl Gelmini.

Abbiamo scelto una forma di protesta di così forte impatto per riportare l’attenzione dell’opinione pubblica sui contenuti della protesta studentesca, per mantenere alta l’attenzione su una riforma che rappresenta la distruzione dell’Università pubblica; abbiamo scelto lo sciopero della fame perché non strumentalizzabile da nessuna forza politica. La nostra è la più radicale forma di protesta perché non ri riversa all’esterno, ma passa sui nostri corpi.

 

Questi giorni di digiuno non ci hanno fiaccati, anzi! Siamo ancora più determinati a far valere fino in fondo le nostre ragioni. In questi giorni, infatti, abbiamo proposto un presidio itinerante e delle lezioni alternative tenute dai docenti e dai ricercatori della nostra (ex) Facoltà.

 

Con questo appello invitiamo tutti gli studenti, i ricercatori, i docenti, i precari dell’università e tutti gli impiegati nel mondo della cultura, dello spettacolo e dell’informazione ad unirsi attivamente a questa protesta. La nostra non è una semplice battaglia contro il Ddl Gelmini, ma vuole costruire una reale opposizione a questo Governo e una reale possibilità di cambiamento per questo Paese.

ABBIAMO FAME DI CULTURA!

Studi Orientali Resiste

 

blog: http://abbiamofamedicultura.splinder.com/