Prima la vittoria a Miss Italia, poi il dramma che le ha cambiato la vita: tutti sconvolti per Alice Sabatini

Alice Sabatini è diventata Miss Italia nel 2015, dopo quel risultato importante si è ritrovata però a vivere un dramma di cui in pochi sono a conoscenza.

Chi segue assiduamente Miss Italia si ricorderà certamente di Alice Sabatini, incoronata come la più bella d’Italia nel 2015, e ricordata ancora oggi per due aspetti particolari. Uno di questi riguarda il suo aspetto estetico, visto che lei allora aveva capelli cortissimi, che ha mantenuto ancora oggi, nonostante spesso si tenda a pensare che una ragazza sia bella soprattutto se ha una chioma lunga. La sua vittoria è stata quindi importante anche perché ha abbattuto questo stereotipo, non sempre valido.

Alice Sabatini dramma dopo Miss Italia
Alice Sabatini, un dramma che l’ha cambiata  – Foto: screen La7.it – Linkcoordinamentouniversitario.it

Nel corso delle varie puntate lei e le altre ragazze erano state inoltre interpellate su quale sarebbe stato il momento storico che avrebbero voluto rivivere, su richiesta di uno dei giurati, Claudio Amendola. Lei aveva risposto: “Nel 1942, al tempo della guerra. Tanto io sono donna e sarei stata a casa”. Inevitabilmente, le critiche, soprattutto sui social, non erano mancate, anche se lei poi aveva provato a raddrizzare il tiro dicendo: “La mia bisnonna c’era e mi racconta spesso di quei tempi. Avrei voluto esserci per capire che cosa si provava. Oggi sembra tutto così scontato….”.

Il grave problema vissuto da Alice Sabatini

La vittoria a Miss Italia regala certamente non poca popolarità, a volte può essere anche un trampolino importante per costruirsi una carriera nel mondo dello spettacolo, anche se questo non è sempre accaduto alle giovani che hanno vinto negli ultimi anni. I social aiutano comunque a essere informati su come cambino le vite delle ragazze dopo questa esperienza, nonostante ci sia chi preferisce tenere alcuni aspetti per sé.

Alice Sabatini dramma dopo Miss Italia
Alice Sabatini ha dovuto affrontare gravi problemi dopo la vittoria a Miss Italia – Foto: Instagram @alice-sabatini – Linkcoordinamentouniversitario.it

È il caso di Alice Sabatini, che ha scoperto oggi una grande passione per la recitazione e per la cucina (ama preparare piatti con la bisnonna), oltre che per lo sport. Non tutti sono però a conoscenza di un grave problema che lei stessa ha dovuto affrontare per diverso tempo dopo l’incoronazione. La 27enne si è trovata infatti a dover combattere con i disturbi alimentari al pari di molte coetanee, situazione che ha certamente condizionato la sua quotidianità e da cui non è stato semplice uscire.

Ora che il peggio sembra essere passato è lei stessa a rivelarlo: “Il fisico era stressato perché avevo sbagliato una dieta – ha raccontato a il ‘Corriere della Sera’ -. Non riuscivo però a perdere peso finché lo combattevo. Nel momento in cui ho stabilito cosa avrei potuto essere i risultati sono arrivati. Diversi problemi erano però causati dalla celiachia, che ho poi scoperto di avere”.

Finalmente lei ha imparato ad amarsi e si sente in pace con se stessa: “Io vengo da una famiglia di ristoratori, per questo mi piace mangiare. Ho unito l’alimentazione sana allo sport”. Essere guarita dai disturbi alimentari, come sa bene chi ne ha sofferto, non è stato semplice nemmeno per Alice Sabatini, che oggi però vede il futuro e se stessa con ben altri occhi. Ora infatti la ragazza è pronta a tornare a giocare a basket, sport che praticava sin dai tempi di Miss Italia.

A breve la vedremo nuovamente in campo in Serie A nelle file del Varese.“Da bambina giocavo pensando di voler diventare la più forte – ha precisato -. Ero convinta fosse davvero possibile, vincere Miss Italia ha però cambiato le cose. Ho dovuto scegliere e ho cavalcato quanto mi era successo”.  E i risultati non sono mancati: è riuscita a ideare una linea d’abbigliamento (Dodici, insieme al futuro marito), e a girare un cortometraggio con Michael Trim.

Anche l’amore va a gonfie vele. A giugno, infatti, si sposerà Gabriele Benetti, cestista della Ferraroni Juvi Cremona, conosciuto a una partita di beneficenza. La sua presenza nella sua vita, che dura da cinque anni, le ha dato la forza di credere ancora di più in se stessa, per questo lei non può che esserne orgogliosa: “Gabriele ha superato tanti ostacoli con il sorriso e con una forza che io non avrei avuto”.

Impostazioni privacy