La dieta perfetta esiste, è quella dei 30 minuti: perdi peso e combatti il colesterolo

La dieta del 30:30:30 potrebbe essere giusta per te, semplice ed efficace migliora la tua salute senza grosse rinunce.

Se sei sempre in lotta con la bilancia e hai una vita sedentaria e piena di impegni, o mangi in modo disordinato e alle volte non fai colazione la mattina, perché sei sempre in ritardo, sai bene che questo stile di vita non ti farà perdere peso, né aiuterà a sentirti meglio. Sappiamo ormai che saltare i pasti, non ci farà dimagrire e a lungo andare questo stile di vita può causare problemi di salute.

Una colazione proteica alla base della dieta 30:30:30
Una colazione proteica alla base della dieta 30:30:30 – Linkcoordinamentouniversitario.it

Forse è arrivato il momento di cambiare radicalmente la tua routine quotidiana e provare a seguire una dieta che possa farti perdere peso e combattere il killer silenzioso: il colesterolo.  Nel 2020 lo statunitense Timothy Ferriss, guru del benessere, versatile imprenditore, podcaster e scrittore , nel suo libro 4-Hour illustra metodi efficaci per riuscire a lavorare meglio e prendersi cura di se stessi in solo 4 ore al giorno. Proprio nel suo libro  troviamo per la prima volta la dieta del 30:30:30.

Segui la regola del 30:30:30 e dimagrisci senza patire la fame

Successivamente alla pubblicazione del libro di Ferriss questa dieta è stata riproposta sui media. Con un video apparso su TikTok il nutrizionista Gary Brecka ne sostiene la validità soprattutto per perdere grasso e, raggiungere tramite questo percorso, il peso desiderato. Vediamo cosa propone questo metodo. Si chiama dieta del 30:30:30 perché si devono assumere 30 grammi di proteine nei primi 30 minuti della giornata prima di completare 30 minuti di attività fisica a bassa intensità.

Ragazzi che si allenano
Una corsa di 30 minuti per bruciare i grassi – Linkcoordinamentouniversitario.it

La semplicità fa parte del suo fascino e a differenza delle diete che promettono perdita di peso in poco tempo e danno risultati poco duraturi nel tempo, questa dieta propone un incoraggiamento a cambiare di stile di vita. Inoltre non priva l’organismo di alimenti importanti e non riduce drasticamente l’apporto di calorie. Anzi l’apporto di calorie al mattino ci farà sentire più sazi e più a lungo durante la giornata, evitando di mangiare fuori pasto e di assumere meno proteine a pranzo.  Per preparare una colazione proteica puoi provare una delle seguenti opzioni:

  • Uova strapazzate condite con formaggio
  • Un frullato di frutta con proteine ​​in polvere
  • Yogurt greco condito con noci.

Alla colazione devono seguire 30 minuti di esercizio fisico, ovvero una passeggiata, un giro in bicicletta, una corsa, una nuotata in piscina o l’uso di una macchina cardio. Secondo uno studio del 2021 la combinazione tra più proteine ed esercizio cardiovascolare successivo porta ad una diminuzione del grasso corporeo, all’abbassamento dei valori del colesterolo, alla riduzione delle infiammazioni e a una migliore sensibilità all’insulina.

 

 

Impostazioni privacy