Mangiare dolci e perdere peso è possibile seguendo il segreto del nutrizionista sportivo

Scopri come perdere peso senza rinunciare ai dolci: i consigli del nutrizionista sportivo ti aiuteranno davvero molto

Chiunque abbia sperimentato almeno una volta cosa significa mettersi a dieta, sa bene come l’ostacolo più grande sia quello di rinunciare ai dolci. Che si tratti di quelli fatti in casa o di quelli di tipo industriale, i cibi ricchi di zuccheri sono da sempre in grado di donare il buon umore e di appagare il palato in modo unico.

perdere peso con i dolci
Perdere peso mangiando i dolci (linkcoordimamentouniversitario.it)

Motivo per cui dovergli dire addio può risultare quasi impossibile. Per fortuna, un noto nutrizionista sembra aver trovato il giusto compromesso, dando consigli su come perdere peso senza dire addio a qualche dolcetto. Ecco cosa suggerisce e perché funziona.

I consigli del nutrizionista sportivo per perdere peso senza dire addio ai dolci

Se dire addio ai dolci ti sembra impossibile, sarai felice di sapere che da oggi non sarai più costretta a farlo. Il noto nutrizionista sportivo di Warrior, Jess Hillard, ha infatti svelato come ottenere dei buoni risultati concedendosi qualche sfizio. Per iniziare è importante avere un’alimentazione di base sana, bilanciata e in grado di saziare davvero. Spesso, infatti, ciò che porta a sentire il bisogno di cibi dolci è proprio la fame. A tal proposito anche una buona idratazione rappresenta una base importante e da non dimenticare mai.

perdere peso senza rinunciare ai dolci
Perdere peso mangiando i dolci (linkcoordimamentouniversitario.it)

Detto ciò, è importante sapere che si possono consumare un tot di grammi di zuccheri al giorno (in genere 30 g) senza ingrassare. Questi vanno ovviamente considerati nel totale e quindi senza dimenticare quelli contenuti in pasta, pane, frutta (se senza buccia e quindi spremuta o frullata), etc…

Seguendo questa indicazione è possibile consumare dei biscotti, uno smoothie, un piccolo gelato e persino del cioccolato, purché lo si scelga fondente al 75% e senza aggiunge come creme, caramelle o altri tipi di topping. Chi adora i dolci può prepararne di sani e fatti in casa, in modo da ridurne la quantità di zuccheri e di godere al contempo di qualcosa di buono ma che sia in grado di far perdere peso senza troppi problemi.

Secondo il nutrizionista sportivo, infatti, non ci sono cibi cattivi. Il problema è che vengono mangiati spesso nel modo sbagliato. Trovando il giusto equilibrio e concedendosi i dolci che piacciono in piccole porzioni, mangiare bene senza ingrassare (e, anzi, perdendo addirittura peso), risulterà davvero semplice e farà apparire la dieta quasi divertente. Il tutto senza danneggiare la salute e consentendo di godere al contempo di buona salute.

Impostazioni privacy