Insulti e offese, Nino Frassica nella bufera: coinvolta anche la moglie

Nino Frassica e la moglie nella bufera per un video in cui lei si lascia andare a insulti e minacce. Il motivo? La sparizione del loro gatto.

Ormai da tempo Nino Frassica è quasi di casa a Spoleto, sede delle riprese di “Don Matteo“, dove si trova anche ora per la registrazione delle nuove puntate della fiction. Lui non ha però un bel rapporto con la città umbra, visto che è qui che ha perso le tracce del suo amatissimo gatto Hiro, un bellissimo sacro di Birmania.

Nino Frassica nella bufera a causa della moglie
Nino Frassica nella bufera a causa della moglie – Foto: Ansa – Linkcoordinamentouniveritario.it

L’attore non ha mai nascosto la convinzione che qualcuno si sia impossessato dell’animale e lo tenga a casa sua, pur sapendo che è di sua proprietà. Nel corso dei mesi non sono mancati gli appelli, promettendo anche ricompense generose pur di riuscire a ritrovarlo, ma per ora la ricerca non ha avuto esito.

Nino Frassica e il dolore per il gatto Hiro

Il trascorrere dei mesi non fa pensare che la storia possa evolversi in maniera positiva, per questo ora è soprattutto la moglie di Nino Frassica a essere esasperata e a voler esprimere la sua rabbia senza mezzi termini.

Nino Frassica e moglie insulti e minacce
Nino Frassica e il suo bellissimo gatto Hiro – Foto: Instagram @ninofrassicaoff – Linkcoordinamentouniveritario.it

Io sputtano tutta Spoleto per quello che è successo, fate conto che i carabinieri sono dalla nostra parte, noi abbiamo i mezzi, voi avete sto c***o – prosegue con gli insulti e le minacce – teste di m*****a, dovete morire vecchi del c***o. Avrà fatto la seconda guerra mondiale, ma perché non l’hanno deportata a questa s*****a, questa p*****a a testa in giù. B******i da oggi non vivrete più”.

Questi sono solo alcuni degli epiteti pronunciati da Barbara Exignotis, consorte di Frassica, mostrati in occasione dell’ultima puntata di “Fuori dal coro”, il programma di approfondimento di Retequattro condotto da Mario Giordano. Inevitabilmente, anche chi i residenti che erano dalla loro parte ora lo sono molto meno.

Di fronte a questo modo di agire da parte della donna e della figlia Valentina, la Procura non poteva stare a guardare. Ora è stato infatti aperto un fascicolo nei loro confronti con l’accusa di stalking e diffamazione nei confronti dei vicini di casa, una coppia di anziani, accusati dalla famiglia Frassica di averle sottratto il gatto.

La consorte dell’attore non ha molti dubbi e si è sempre detta convinta che i due fossero “invidiosi” del loro animale perché bellissimo, per questo appena ne hanno avuto la possibilità ne sono entrati in possesso. La donna ha ammesso gli insulti, ma ha negato di avere lanciato all’anziana una pietra, come sostenuto da alcuni residenti spoletini.

Io c’ho la faccia da s*****a, ma sono bravissima con tutti“, ha replicato lei a un’inviata della trasmissione Mediaset. L’artista, dal canto suo, ha provato a difendersi, sottolineando di non avere rivolto accuse specifiche a qualcuno, ma semplicemente di avere indicato la piazza, che è evidentemente grande, dove vivrebbero i presunti rapitori del suo gatto. Certamente però ora la visione che molti hanno di loro non può essere delle migliori, anche se dovranno restare in città ancora a lungo per le riprese.

Impostazioni privacy