Doc nelle tue mani, l’addio di Luca Argentero spiazza il pubblico di RaiUno

Nessuno dei suoi fan si sarebbe mai aspettato una scelta di questo tipo. Ora Luca Argentero oltre a Doc ha in testa anche altro

Sin dal 2020, ha preso parte a un progetto televisivo che sembra calzargli a pennello e a dimostrarlo ci sono i numeri in termini di telespettatori. Durante la prima puntata della terza stagione di Doc-Nelle tue mani, ad esempio, ha incollato al piccolo schermo, a partire dalle 21.30, quasi cinque milioni e mezzo di telespettatori, riuscendo a raggiungere il 26,29% dello share.

L'addio di Luca Argentero a Doc
L’addio di Luca Argentero a Doc (Ansa) – Linkcoordinamentouniversitario.it

Dati alla mano, quindi, è uno dei programmi televisivi più seguiti del momento, ma anche la speciale uscita al cinema, nell’evento di due giorni dell’UCI, ha portato un record d’incassi di 24.724 euro, superando anche Wonka. Insomma, Luca Argentero ci si trova proprio bene a recitare la parte del dottore, ma sembra più essere portato all’impegno verso il mondo dei bambini.

“Sembra rientrare nella categoria sempre più rara del mammo”, ha affermato sua moglie, l’attrice Cristina Marino, in un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo. La coppia sta crescendo due splendidi figli, Nina Speranza e Noè Roberto, con cui l’attore però vorrebbe trascorrere più tempo. Ma ce ne sono pochi di professionisti capaci come lui in circolazione e i produttori sembrano fare a gara per poterlo avere nei loro cast.

Luca Argentero, l’amore per la famiglia e la dedica per tutti i bambini del mondo

Fra un film e qualche apparizione nel mondo dello spettacolo – lo ricordiamo (solo negli ultimi due anni) a Striscia la Notizia, in Celebrity Hunted, nella serie TV Le fate ignoranti e, per l’appunto in Doc – l’attore sta cercando di ricavarsi più tempo per i figli e la famiglia.

Luca Argentero di Doc si concentra anche su altro
La nuova iniziativa di Luca Argentero (Ansa) – Linkcoordinamentouniversitario.it

“Fosse per me, farei solo il papà”, ha affermato Luca Argentero (Nuova). “La vita mi ha regalato Cristina, donna e mamma meravigliosa, e due figli di genere diverso”, ha poi aggiunto emozionato. Insieme alla primogenita (nata il 20 maggio 2020), prima di mettere entrambi i bambini a dormire, legge sempre una storia della buonanotte, fatto che per i due è irrinunciabile.

Proprio nel contesto così famigliare e di una dolcezza d’altri tempi, è nato il libro di favole Stella Stellina. Luca Argentero, quindi, grazie all’amore per i suoi figli, si è riscoperto scrittore e il 13 febbraio uscirà nelle librerie il risultato del suo lavoro, abbellito dalle illustrazioni di sua sorella, l’illustratrice Francesca.

Nessun vero e proprio addio a Doc-Nelle tue mani, quindi, anche perché secondo la direttrice di Rai Fiction, Maria Pia Ammirati, la quarta stagione si farà eLuca deve esserci e sicuramente ci sarà”, ha detto a chiare lettere in un’intervista rilasciata a FQMagazine.

Impostazioni privacy