Zhang pronto a fare follie per trattenere Lautaro Martinez: ecco cifre e durata del contratto proposto

Lautaro Martinez ha il contratto in scadenza nel 2026, ma l’Inter sta già lavorando al rinnovo. Zhang pronto a fare follie per trattenerlo.

Centravanti di grandissima qualità, Lautaro Martinez ha raggiunto finalmente la maturità tecnica che tutti auspicavano, dimostrando a 26 anni di essere uno dei più forti attaccanti d’Europa.

Lautaro e il rinnovo
Zhang pronto a fare follie per trattenere Lautaro Martinez (ANSA) LinkCoordinamentoUniversitario.it

Nato a Bahia Blanca il 22 agosto del 1997, il calciatore è arrivato alla sesta stagione in nerazzurro dopo che nel 2018 i meneghini lo avevano acquistato dal Racing Club per una cifra molto vicina ai 25 milioni di euro. Dopo un primo anno un po’ complicato, concluso con appena 6 gol, già dalla seconda stagione il centravanti è arrivato in doppia cifra con 14 reti in Serie A.

Da allora è migliorato anno dopo anno contribuendo alla vittoria dello Scudetto di Antonio Conte nella stagione 2020/21 e trascinando la squadra nerazzurra in finale prima di Europa League e poi di Champions senza però in questo caso alzare i trofei al cielo. Nonostante abbia ancora due anni e mezzo di contratto la società vuole evitare il rischio di avvicinarsi troppo alla scadenza e di perderlo a vantaggio di un’altra squadra.

Lautaro Martinez, rinnovo record pronto

Lautaro Martinez oggi guadagna 6 milioni di euro netti a stagione all’Inter, ma la crescita del suo rendimento molto presto permetterà al ragazzo di guadagnare ancora di più. Zhang è consapevole che deve esagerare se vuole trattenere il calciatore argentino a Milano, anche perché su di lui ci sono tutte le più grandi big d’Europa comprese Barcellona e Real Madrid.

Lautaro rinnova?
Lautaro Martinez, rinnovo shock (ANSA) LinkCoordinamentoUniversitario.it

L’obiettivo è quello di prolungare l’accordo fino al 2028 e quindi di due anni, con un adeguamento che si muoverà tra gli 8 e i 10 milioni di euro. Supererebbe così i tre calciatori che al momento i Serie A prendono di più in assoluto e cioè Dusan Vlahovic, Adrien Rabiot e Romelu Lukaku fermi, si fa per dire, a 7 milioni.

Dal canto suo Lautaro non può che essere lusingato e tentato dalle sirene estere, anche se al momento la sua priorità si chiama Inter. Il centravanti argentino è grato ai nerazzurri per averlo lanciato nel calcio che conta, ma è anche conscio che deve pensare al suo futuro e valutare ogni aspetto.

Sebbene non siano da escludere possibili scenari a sorpresa, alla fine l’ex Racing Club dovrebbe rimanere a Milano, almeno questa è la sua intenzione al momento. Chissà che qualcuno però non sia in grado di fargli cambiare idea a suon di denari.

Impostazioni privacy