Vuoi sentirti sicuro per strada? Queste app ti proteggeranno: quali scaricare per evitare pericoli

La sicurezza personale è fondamentale al giorno d’oggi. La tecnologia può essere un aiuto valido in questo caso: ecco le app da scaricare. 

Negli ultimi anni i casi di cronaca hanno fotografato una società in cui la sicurezza personale è un tema fondamentale. La sensazione di sentirsi in pericolo tornando a casa la sera o in qualsiasi altro momento del giorno, è molto comune e può creare notevole disagio in chi la sperimenta. Queste sensazioni, se non vengono affrontate con tempestività, possono sfociare in ansia sociale e nella fobia di uscire di casa.

Le migliori app per la sicurezza personale
Le migliori app per la sicurezza personale (linkcoordinamentouniversitario.it)

Secondo i dati Censis che trattano il tema della sicurezza in Italia, il 75,8% delle donne prova disagio e paura nel camminare per strada da sola e nel prendere i mezzi pubblici la sera. Queste paure comuni sono, purtroppo, giustificate dalla diffusione di crimini declinati prevalentemente al femminile come, ad esempio, lo stalking, la violenza sessuale e il femminicidio. Di conseguenza il livello di allerta, soprattutto tra le donne, è decisamente più alto.

In queste situazioni, la tecnologia può rivelarsi un grande aiuto nella prevenzione di certi eventi. Online esistono diverse applicazioni da scaricare sul proprio smartphone per chiedere rapidamente aiuto, per sapere in anticipo se la strada da percorrere è sicura o per trovare il centro antiviolenza più vicino. È importante scaricarle sul proprio dispositivo e averle a disposizione in qualsiasi momento.

Le app che ti proteggono in caso di pericolo

Wher è una applicazione per smartphone che unisce una community di 50.000 donne italiane, sempre pronte a segnalare preziosi feedback sui percorsi stradali migliori o peggiori da percorrere a piedi. Chiunque può fornire la propria esperienza per arricchire l’app di informazioni utili.

Sicurezza in strada: ecco le app migliori
Sicurezza in strada: ecco le app migliori (linkcoordinamentouniversitario.it)

In situazione di emergenza, 112 Where are you è l’app giusta da utilizzare per localizzare la propria posizione in tempo reale ed effettuare una chiamata silenziosa nel caso in cui non si possa parlare. Guardian Safely around permette all’utente di avviare un percorso o segnalare un’emergenza, consentendo ad amici o familiari di seguire la posizione in tempo reale e ricevere un messaggio di aiuto.

L’app 1522 permette di chiamare e chattare con un’operatrice 24 ore su 24, di azionare i dispositivi di emergenza e di leggere consigli sulla sicurezza personale e le ultime news in merito. Echosos consente di trasmettere la propria posizione in tempo reale al servizio locale di emergenza più vicino.

Inoltre, l’app permette di aggiungere numeri di emergenza personali e inviare messaggi anche senza connessione dati. Infine, Viola Walkhome è un app pensata per fornire un servizio di videoaccompagnamento internazionale. Tramite l’applicazione, sarà possibile attivare una videochiamata con dei volontari che monitoreranno la persona nel suo tragitto verso casa.

Impostazioni privacy