Vuoi fargli una sorpresa? Meglio evitare una cena fatta in casa, questi segni sono molto esigenti in cucina

I segni zodiacali più esigenti a tavola sono un vero incubo per chi cucina per loro: quali sono e come tenerli a bada.

Moltissime persone sono legate al cibo in maniera speciale: per alcune è uno dei più grandi piaceri della vita, per altre è il modo attraverso cui comunicano il proprio affetto alle persone che hanno intorno e che amano di più.

Fare felici alcuni segni a tavola è molto difficile
Fare felici alcuni segni a tavola è molto difficile – linkcoordinamentouniversitario.it

Più o meno tutti siamo esigenti a tavola ma alcuni molto più di altri e soprattutto ognuno a modo suo. Per questo motivo è fondamentale sapere quali segni zodiacali sono più esigenti di tutti, così da arrivare preparati al fatto che, con ogni probabilità, faranno i capricci.

I segni zodiacali più esigenti in cucina

VERGINE – Questo segno è un perfezionista. Per essere davvero soddisfatto a tavola ha bisogno di avere davanti piatti che siano bellissimi, impiattati in maniera elegante e con ingredienti di prima qualità, preferibilmente anche pregiati e costosi. Servire pane e salame a una Vergine è il modo migliore per farla fuggire a gambe levate ma non basta, perché dovranno anche essere cucinati a perfezione altrimenti sarà in grado di far notare che lei, la carne, la preferisce più al sangue.

Alcuni segni vogliono che sia tutto perfetto
Alcuni segni vogliono che sia tutto perfetto -linkcoordinamentouniversitario.it

LEONE – Il Leone è il segno egocentrico ed esigente per eccellenza. Questo significa che quando gli viene servito qualcosa pretende che sia di grande qualità ma soprattutto che sia preparato esattamente come vuole lui. L’offesa peggiore che gli si potrebbe fare è invitarlo a cena e inserire nel menu qualcosa che non gli piace o che non è esattamente tra i suoi cibi preferiti. Non sarà affatto in grado di fare buon viso a cattivo gioco e mangiare lo stesso: passerà tutta le cena di malumore sentendosi oggetto di lesa maestà.

CANCRO – Il Cancro non è necessariamente un bongustaio ma è un segno molto sensibile, che attribuisce al cibo un grande valore emotivo. Per questa ragione, quando viene invitato a cena o quando mangia un piatto che è stato preparato dalla persona che lo ama, lo apprezza moltissimo. Il problema è che in questo c’è il fatidico rovescio della medaglia: preparare per lui qualcosa di veloce è una pessima mossa perché il Cancro penserà che quel cibo preparato in maniera rapida e sbrigativa possa indicare uno scarso interesse e anche una scarsa voglia di impegnarsi per lui.

 

Impostazioni privacy