Vecchie macchine da scrivere, quanto valgono oggi? La risposta è sorprendente, queste sono veri tesori

Vi siete mai chiesti quanto valgono le vecchie macchine da scrivere? Ecco la risposta che lascia tutti senza parole.

Nel corso degli ultimi anni, il vintage ha riscosso sempre più successo. L’interesse verso oggetti, macchine da scrivere o vestiti antichi è sempre più vivo. Ed è proprio per questo motivo che sono sempre di più le persone che si chiedono qual è il valore delle vecchie macchine da scrivere?

Macchina da scrivere (linkcoordinamentouniversitario)

Stiamo parlando di oggetti utilizzati di rado e quasi del tutto dimenticati a seguito dell’avvento dei personal computer. Oggi infatti le macchine da scrivere si sono trasformate in veri e propri oggetti antiquariato. Molti sono i modelli che sono fermi in soffitta a occupare spazio e a raccogliere polvere, anche se non tutti sono a conoscenza del fatto che potrebbero essere dei veri e propri tesori. Basti pensare ai primi modelli della Olivetti il cui valore però non è molto elevato. Sembrerebbe infatti che le modello Studio 46 abbiano un valore che si aggira intorno ai €50, mentre per il modello risalente al 1920, il valore potrebbe andare oltre i €400.

I modelli più ricercati delle vecchie macchine da scrivere

Molto remunerativa potrebbe essere l’attività di mettere in vendita quelle vecchie macchine da scrivere che sono state ereditate.

Quanto valgono le vecchie macchine da scrivere
Il vole delle vecchie macchina da scrivere- linkcoordinamentouniversitario.it

Nel caso in cui si possiede un modello n. 7 risalente al 1899, molte probabilmente, se tenuta in buono stato, il valore parte da un minimo di 500 euro fino ad un massimo di 2.000 euro. Invece, se si possiede una macchina da scrivere Yost, la cifra che si potrebbe portare a casa è di €500 a salire.

Invece, il modello 20 risalente al 1912 potrebbe essere valutata più di 1.800 euro. Basti pensare a quanti soldi si possono invece ottenere con una Unica Pitch Braille per non vedenti la quale raggiunge anche il valore di €2000.

Esistono poi altri modelli ancora più rari che fanno sì che si possano portare a casa cifre molto importanti. Basti pensare ad una Underworld fabbricata negli Stati Uniti per l’Italia, un esemplare il cui costo potrebbe superare i €2000.

Molte più probabilità è invece l’essere in possesso di una Hammond Multiplex il cui valore è di €400. Continuando a parlare delle macchine da scrivere Olivetti, una macchina lettera 22 potrebbe avere un valore di €200 mentre una lettera 35 un valore di €300 e una Valentine, un valore di €200.

Vi sono anche altri marchi che in molti potrebbero possedere e che potrebbero avere un enorme valore. Stiamo parlando delle Scheiddeger il cui valore si aggirerebbe intorno ai €200, il modello Everest con un valore di €300 e la Royal Portable con un valore di €300.

Impostazioni privacy