Vanessa Incontrada, l’improvvisa marcia indietro spiazza tutti: “Non lo rifarei”

La conduttrice ha ripercorso le tappe in un’intervista, tantissimi i temi affrontati tra questi anche l’amore e la maternità

Ha riempito pagine e pagine di rotocalchi, Vanessa Incontrada, sin dal 2007, quando per la prima volta è stata pizzicata in compagnia di Rossano Laurini, poi diventato suo marito. I due sono rimasti insieme sin da allora, pochi mesi dopo essersi conosciuti diventarono genitori: “Ho sempre avuto un forte istinto materno. Ho conosciuto mio marito ad agosto e a novembre ero incinta. Abbiamo deciso e alla prima è successa”, aveva spiegato la showgirl smentendo poi le voci di una possibile separazione.

Vanessa Incontrada a ruota libera: "La gravidanza..."
Vanessa Incontrada, marcia indietro improvvisa  – linkcoordinamentouniversitario.it

“La nascita di un figlio alcune cose le fa cambiare, sicuramente. Mi piacerebbe molto averne un altro, adesso vediamo che succede perché per me non è stato semplice fisicamente”, ha detto alla rivista Vanity Fair che l’aveva intervistata. In estate invece è stata ospite del podcast di Diletta Leotta, Mamma Dilettante, dove ha avuto modo di parlare proprio del figlio Isal, che è nato nel 2008 e oggi ha 15 anni: “Sento di essere per lui un punto di riferimento per tante cose”.

Zelig dopo la gravidanza, Vanessa Incontrada ammette: “Non lo rifarei”

Era il 2008 quando Vanessa Incontrada diventò mamma. Rossano Laurini lo aveva conosciuto un anno prima, solo poi è diventato suo marito. Loro figlio Isal è cresciuto in fretta, oggi ha 15 anni, non sono mancati momenti complicati da superare. La conduttrice in un lungo faccia a faccia con Diletta Leotta per parlare di maternità nel podcast Mamma Dilettante ha ammesso come non sia stato il periodo più facile della sua vita. 

Vanessa Incontrada racconta la gravidanza: "E' stato difficile, oggi non lo rifarei"
Vanessa Incontrada ha vissuto una “gravidanza difficile – linkcoordinamentouniversitario.it (fonte ANSA)

“Quando ho scoperto di essere incinta ero molto frastornata, lo desideravamo entrambi ma ho dovuto fare due test di gravidanza perché non riuscivo a crederci”, ha svelato Vanessa. Se c’è una cosa che tornando indietro non rifarebbe è buttarsi nuovamente a capofitto negli impegni di lavoro subito dopo il parto.

“Ad oggi non so se lo rifarei, mi prenderei più tempo per lui”, ha spiegato sottolineando tra l’altro come abbia vissuto una “gravidanza difficile” all’epoca. Invece sulle sfida da affrontare diventando madre ha detto: “Avendo ora un figlio, capisco cosa diceva e provava mia mamma, le paure e l’apprensione. Sono impaurita e vivo un po’ male la crescita“. Insomma, Vanessa Incontrada pare essere una mamma abbastanza apprensiva. Solo il tempo di ci dirà se riuscirà ad avere un secondo figlio, come si è ripromessa.

Impostazioni privacy