Tumore alla prostata: questi alimenti riducono il rischio

Ci sono alcuni alimenti che possono ridurre il rischio di sviluppare il tumore alla prostata. Ecco quali sono nello specifico. 

Se c’è una patologia che è davvero preoccupante, soprattutto se non presa in tempo, è il tumore. Sappiamo bene quanto possa essere un pericolo, soprattutto se non si decifrano i segnali che il corpo ci invia.

Tumore alla prostata: gli alimenti che limitano il rischio
Tumore alla prostata: gli alimenti che riducono il rischio di svilupparlo-linkcoordinamentouniversitario.it

I tumori sono pericolosi perché hanno una caratteristica, soprattutto nelle fasi iniziali, ossia possono essere silenti e questo è un grosso problema, perché è proprio sulle tempistiche che ci si gioca tutto. Quando però i sintomi cominciano a svilupparsi, è essenziale non ignorarli e correre dal medico per sottoporsi ai vari controlli.

I ricercatori studiano i vari tumori da anni, e anche se non hanno ancora scoperto da dove si originino, alcuni studi hanno evidenziato come lo stile di vita abbia comunque un ruolo nel loro sviluppo. Stile di vita che deve essere sano, soprattutto perché più che curare, è sempre meglio adottare misure di prevenzione.

In fondo, prevenire è un modo di amare se stessi e la vita stessa. Inoltre la prevenzione parte dall’alimentazione e secondo alcuni esperti, ci sarebbero degli alimenti che possono ridurre il rischio di sviluppare tumori, come quello alla prostata.

Tumore alla prostata, quali alimenti possono abbassare il rischio di svilupparlo

Gli studi sui tumori proseguono da anni e su quello alla prostata ne sono stati fatti diversi. Se ci si nutre in modo equilibrato, è più semplice mantenere in salute il nostro corpo, e quindi prevenire il rischio di ammalarsi in modo serio. Tra gli alimenti che sono utili per ridurre il pericolo di sviluppare il tumore alla prostata, ci sarebbero quelli che contengono antiossidanti.

Tumore alla prostata, questi alimenti riducono il pericolo di svilupparlo
Tumore alla prostata, con questi alimenti riduci il rischio-linkcoordinamentouniversitario.it

I cibi alleati della prostata, secondo alcuni studi, sono i pomodori e il té verde. Questi infatti contengono epigallocatechine e licopene, che in base alle ricerche possono prevenire il rischio fino al 60%, ma anche dell’80% se si assumono queste sostanze in modo costante per 24 mesi.

Altri studi, più recenti, hanno inserito tra gli alimenti più interessanti per prevenire questo tipo di tumore, anche l’uva, grazie al resveratolo, che fornisce anch’esso un’azione antiossidante. A essere di aiuto può essere anche il melograno, che contiene acido ellagico, il che andrebbe a ridurre la tossicità apporta dalla chemioterapia. Chiaramente, per inserire questi cibi nella propria dieta bisogna sempre consultare un medico.

Impostazioni privacy