“Totti è sotto un treno”: la rivelazione agghiacciante sconvolge tutti

Mentre su Netflix spopola il documentario con protagonista Ilary Blasi, emergono nuovi succosi dettagli sull’attuale relazione di Totti

Ha alzato un polverone e non poteva essere altrimenti. Si sa, quando Francesco Totti o Ilary Blasi appaiono davanti le telecamere (ma anche fuori) fanno parlare inevitabilmente di loro. La conduttrice solo di recente ha voluto fornire la propria versione dei fatti riguardo la fine del matrimonio con l’ex calciatore e ha deciso di farlo in grande, con un documentario finito in catalogo su Netflix.

Francesco Totti, nuove rivelazioni su lui e Noemi
Francesco Totti, nuove rivelazioni su lui e Noemi – Foto: Ansa – linkcoordinamentouniversitario.it

Si intitola Unica e all’interno c’è tutto quello che Ilary si è tenuta dentro finora. Nel frattempo Francesco sta cercando di coltivare al meglio la relazione con Noemi Bocchi, il Pupone è molto innamorato di lei, fin troppo secondo alcuni. Tra questi l’ex marito della Bocchi che ha deciso di farsi intervistare da Dillinger News, il sito di notizie che ha dietro niente meno che Fabrizio Corona.

Parla l’ex marito di Noemi Bocchi: “Totti? È innamorato dell’idea…”

Mentre Noemi Bocchi era impegnata a smentire le voci circolate con insistenza su una sua presunta gravidanza, ai microfoni di Dillinger News è intervenuto Mario Caucci, il suo ex marito. Il motivo? Forse per togliersi qualche sassolino dalla scarpa, dato che nell’intervista ha cercato di ‘smascherarla’: “Siete sicuri che sia laureata, che faccia la flower designer, che sia di Roma nord, che provenga da una famiglia ricchissima come si è detto? Mi farebbe piacere sapere che si è laureata, ma non mi risulta”.

Francesco Totti e Noemi Bocchi, lei manipolatrice? La rivelazione
Francesco Totti e Noemi Bocchi, nuove rivelazioni – linkcoordinamentouniversitario.it (Fonte foto IG @francescototti)

Inoltre l’ex di Noemi ha voluto parlare anche di Francesco Totti, che secondo Caucci è caduto nella stessa trappola in cui cadde lui all’epoca: “Penso sia innamorato dell’idea di famiglia, come lo ero io. Lei non ha mai espresso il desiderio di lavorare perché, ringraziando dio, mi trovavo nella situazione di poter realizzare ogni tipo di volontà e di sogno. Se mi avesse detto, per esempio: ‘Voglio aprire un negozio di caramelle’, le avrei aperto un franchising”.

Poi sul matrimonio fallito ha ammesso: “Io e mia moglie eravamo presi da una ricerca sconsiderata della felicità, ma una felicità intesa come un’acquisizione sfrenata di beni materiali e, quindi, tutto quello che faceva parte dei valori di un essere umano veniva sempre meno: dovevamo andare in posti esclusivi per le feste, per le borse, per gli anelli”.

Insomma, Caucci ha lanciato più di una frecciata contro la ex moglie, che molto probabilmente non risponderà, perché lei e Totti hanno da subito scelto un profilo basso, evitando di alimentare qualunque polemica.

Impostazioni privacy