Sta per tornare l’ora legale, quest’anno sarà un evento davvero speciale: non capita quasi mai

L’ora legale sta per ritornare, ma quest’anno l’evento sarà davvero speciale. Come mai? Ecco quanto cambiare le lancette e cosa accadrà

Come in tantissimi sicuramente già sapranno, a breve bisognerà spostare nuovamente le lancette dell’orologio ma, a quanto pare, in quell’occasione accadrà anche un evento davvero speciale. Di cosa si tratta? Ecco cosa c’è da sapere.

L'ora legale sta arrivando e porterà con sé anche un altro evento
Con l’ora legale ci sarà anche un evento speciale (linkcoordinamentouniversitario.it)

Com’è noto, a breve tornerà l’ora legale e tutti dovranno spostare le lancette dell’orologio. Nonostante se ne sia parlato a lungo nei mesi precedenti, ad oggi non vi è alcune abrogazione, per cui a breve, per quanto concerne i dispositivi analogici, bisognerà cambiare l’orario manualmente.

Il cambiamento in questione è una convenzione introdotta per sfruttare più a lungo la luce del giorno in modo da ridurre il consumo di energia, tema sempre più sentito, vista la crescente attenzione all’ecosostenibilità e al risparmio energetico. Quest’anno poi, la data del passaggio vedrà il verificarsi di un altro evento molto importante.

Ora legale, quando bisognerà mettere avanti le lancette: ecco qual è l’evento speciale

A breve si ritornerà ad utilizzare l’ora legale e quest’anno le lancette dell’orologio dovranno essere spostate un’ora in avanti nel giorno di domenica 31 marzo. L’ora legale resterà in vigore fino al prossimo 27 ottobre, quando poi si riutilizzerà l’ora solare.

L'ora legale sta arrivando e porterà con sé anche un altro evento
Con l’ora legale ci sarà anche un evento speciale (linkcoordinamentouniversitario.it)

In realtà, non vi è un giorno preciso per i cambi di orario, infatti, negli anni questi sono spesso cambiati. Ciò che però è certo è che il giorno scelto coincide sempre con una domenica e questo non è un caso, infatti, il cambio può impattare sia sul riposo notturno che sulla quotidianità. Farlo di domenica permette di adattarsi con meno difficoltà.

In realtà, non solo il passaggio all’ora legale capita di domenica ma anche un’altra festività importante e molto sentita in Italia. Ma di cosa si sta parlando? Si tratta della Pasqua che quest’anno cadrà proprio il 31 marzo. Chiaramente, in questo caso, si tratta solamente di una coincidenza, dal momento che anche la data di tale festività è variabile, ma in base a criteri totalmente differenti. Nello specifico, la festività di Pasqua cade la domenica dopo il plenilunio di marzo.

Tornando all’ora legale, le lancette dovranno essere spostate dalle 2 alle 3, nella notte tra il sabato e la domenica. Per quanto concerne i dispositivi digitali, come il cellulare oppure sveglie ed altro, non sarà necessario fare nulla, perché si autoregolano da soli. Diverso sarà per quelli analogici, che richiedono la regolazione manuale,

Impostazioni privacy