Siete nervosi e mangiate in continuazione? Ecco alcuni trucchi per gestire la fame

Ci sono dei trucchi che possono aiutarti ad evitare di mangiare in continuazione quando sei nervosa. Ecco i più utili da mettere in pratica.

La fame nervosa è un problema che per alcune persone è davvero sporadico e che per altre è quasi una costante giornaliera. Ciò dipende da diversi fattori tra i quali rientra il modo di gestire lo stress. È indubbio, però, che se mangiare aiuta a sentirsi meglio nell’immediato, non lo fa a lungo termine.

smettere di mangiare per nervosismo
Come smettere di mangiare per nervosismo, i trucchi (linkcoordinamentouniversitario.it)

Anzi, spesso dopo aver mangiato per nervosismo ci si trova con addosso i sensi di colpa, andando a peggiorare la situazione iniziale. Come agire, quindi? Per fortuna ci sono diversi trucchi che possono aiutarti in tal senso e tra i quali potrai scegliere quelli che senti più nelle tue corde.

Come smettere di mangiare in continuazione a causa del nervosismo

Iniziamo con il dire che mangiare a causa del nervosismo è davvero comune e che per smettere ci vuole tanta forza di volontà. La buona notizia è che una volta presa questa decisione, portarla avanti sarà molto più semplice del previsto. Ciò che conta è saper scegliere tra i tanti trucchi quello che risulta meno complicato.

smettere di mangiare per nervosismo
Come smettere di mangiare per nervosismo, i trucchi (linkcoordinamentouniversitario.it)

Darsi tempo: in genere la voglia di cibo ha una sua escalation che arriva all’apice per poi svanire. Se ti capita spesso di provarla, quindi, potresti attendere semplicemente venti minuti prima di mangiare davvero qualcosa. Nella maggior parte dei casi noterai che è sparita ancor prima del tempo.

Certo, il difficile sta nel riuscire a non mangiare nulla e in tal caso puoi aiutarti leggendo un libro che ti piace molto, cantando canzoni che ami e che puoi preparare prima in una playlist appositamente dedicata, colorare un mandala, ballare, etc… Il trucco sta nel ricompensarti in altro modo scaricando al contempo il nervosismo. In questo modo la fame nervosa non avrà più motivo di esserci.

Bere una bevanda calda: se senti il bisogno di portare qualcosa alla bocca, punta su una bevanda calda. Dal caffè americano, al tè, ciò che conta è avere qualcosa da sorseggiare e che al contempo ti donerà sollievo e rilassatezza proprio grazie al suo calore.

Respirare: un ultima strategia è quella di fermarsi e respirare. Respiri lenti e approfonditi possono far sparire il nervosismo donando maggior forza di volontà e garantendo una maggior resistenza alle tentazioni. Ancor meglio se agli stessi assocerai una musica rilassante.

Con questi trucchi, riuscire a non mangiare per il nervosismo o per l’ansia (che puoi tenere a posto in 10 semplici modi) sarà molto più facile e ti aiuterà anche a sentirti molto più calma e rilassata.

Impostazioni privacy