Sei ancora in tempo per allungare la tua vita di 10 anni: devi passare a questo tipo di alimentazione

Noi siamo quello che mangiamo. In questa frase c’è un principio molto importante: ciò che mangiamo influenza la nostra vita e la sua durata.

Negli ultimi anni, la consapevolezza dell’importanza dell’alimentazione sulla salute ha guadagnato molto terreno. Infatti, uno studio condotto nel Regno Unito rivela che una transizione verso una dieta sana potrebbe sicuramente migliorare la salute, ma non solo. Potrebbe anche estendere l’aspettativa di vita fino a 10 anni. Pubblicato su ‘Nature Food’, lo studio analizza l’impatto concreto delle scelte alimentari sulla longevità, sottolineando l’urgenza di adottare abitudini più salutari a tavola.

una dieta che allunga la vita
Secondo la scienza una dieta sana allunga la vita – Linkcoordinamentouniversitario.it

 

Attualmente, le diete malsane nel Regno Unito sono responsabili di oltre 75.000 morti premature ogni anno. Di queste quasi 17.000 riguardano persone di età compresa tra 15 e 70 anni. Alla luce di queste cifre allarmanti, il governo britannico e l’agenzia Public Health England hanno promosso l’adozione di modelli alimentari più salutari. Hanno infatti seguito le linee guida della ‘Eatwell’. Ma quali sono gli effetti reali di questo cambiamento?

Cosa mangiare per vivere più a lungo: i risultati delle studio

Lo studio ha utilizzato i dati della UK Biobank per esaminare l’associazione tra modelli dietetici e aspettativa di vita. I risultati sono sorprendenti: il passaggio da una dieta non salutare a un regime alimentare in linea con le raccomandazioni della guida ‘Eatwell’ è associato a un aumento di 8,9 anni nell’aspettativa di vita per gli uomini di 40 anni e 8,6 anni per le donne della stessa età.

la dieta sana si deve adottare al più presto
È meglio adottare una dieta sana il prima possibile per vivere più a lungo – Linkcoordinamentounversitario.it

 

Se questo cambiamento alimentare è prolungato e orientato verso modelli associati alla longevità, l’aspettativa di vita può crescere addirittura di 10,8 anni per gli uomini e 10,4 anni per le donne. Ma cosa caratterizza una dieta che favorisce la longevità? Secondo gli esperti, i modelli alimentari associati a una vita più lunga includono l’assunzione di cereali integrali, frutta, pesce e carne bianca.

Inoltre anche un alto consumo di latte e latticini, verdure, frutta secca e legumi è associato a benefici. Ridurre l’assunzione di uova, carne rossa, cereali raffinati, bevande zuccherate e carni lavorate è altrettanto importante. Emergono anche chiare indicazioni su quali cambiamenti apportare per ottenere i massimi “guadagni” in termini di aspettativa di vita.

I cereali integrali e la frutta secca si distinguono come elementi chiave associati a una riduzione del rischio di mortalità, mentre bevande zuccherate e carne lavorata sono correlate a un aumento dei rischi. Inoltre, più tempestiva è la dieta sana, maggiori saranno i benefici. Tuttavia, anche coloro che iniziano questo cambiamento all’età di 70 anni possono godere di un aumento dell’aspettativa di vita, seppur calcolato a circa la metà rispetto a chi intraprende questa strada all’età di 40 anni.

Insomma, promuovere una dieta sana non solo può salvare vite, ma anche regalare anni preziosi a chi fa questa scelta, trasformando il cibo in un alleato fondamentale nella ricerca della longevità e del benessere.

Impostazioni privacy