Se indossi questo colore nei tuoi viaggi in aereo ti riserveranno un trattamento preferenziale segreto

Indossare sempre un determinato colore quando si viaggia in aereo ti assicura un trattamento particolare: provare per credere

Quando viaggiamo in aereo, più che al colore del nostro look tendiamo a pensare con particolare attenzione alla sua comodità. Una delle regole di base dei viaggiatori esperti è infatti quella di non viaggiare in aereo come se dovessimo sfilare sulle passerelle di Parigi.

il colore da indossare in aereo
Il colore da indossare per essere trattato da VIP – linkcoordinamentouniversitario.it

Anche se la tentazione di usare l’aeroporto come la location di un evento di moda è fortissima, si dovrebbero sempre prediligere abiti ampi, comodi e morbidi, in grado di assecondare i nostri movimenti senza stringere e costringere il nostro corpo. Abiti troppo attillati, scarpe troppo strette o troppo scomode possono infatti causare gravi problemi di circolazione a chi deve affrontare un lungo viaggio in aereo.

Oltre a questo, i viaggiatori esperti sanno anche che è assolutamente necessario curare l’idratazione della pelle bevendo moltissimo e soprattutto utilizzando una buona crema idratante prima del volo e possibilmente anche durante. L’aria molto secca dell’abitacolo dell’aereo, infatti, rende la pelle del viso arida e tesa. A parte queste perle di saggezza per veri esperti, però, c’è un piccolo trucco di cui non tutti sono a conoscenza.

viaggi in aereo, il colore da indossare per essere trattati come VIP

Nel corso di un viaggio in aereo gli assistenti di volo hanno la grande responsabilità di prendersi cura di moltissime persone e di rispondere nella maniera più celere ed efficiente possibile a tutte le loro necessità. Per questo motivo cercano di solito di trattare tutti i viaggiatori allo stesso modo e quindi di essere estremamente gentili con tutti.

il colore da indossare in aereo
C’è un colore che cambia l’atteggiamento delle hostess – linkcoordinamentouniversitario.it

Alcune ricerche hanno però dimostrato che alcuni passeggeri vengono sempre trattati meglio rispetto a tutti gli altri e questo avviene per un motivo inconscio legato a ciò che i passeggeri stanno indossando durante il volo. Nella maggior parte dei casi le persone su un volo indossano colori neutri e rilassanti come il grigio chiaro, il blu, i colori pastello e solo raramente il nero o il viola, considerati “colori sfortunati”.

Se però un passeggero indossa il rosso sarà notato più facilmente dagli assistenti di volo che, a livello inconscio, lo considereranno più importante e più degno di attenzione rispetto a tutti gli altri passeggeri. Si tratta di un meccanismo psicologico che in realtà conosciamo benissimo anche se difficilmente avremmo pensato che si attivi anche durante un volo in aereo. Non a caso, infatti, le donne che vogliono fare colpo sugli uomini vestono di rosso.

Impostazioni privacy