Se hai uno stipendio basso ti spetta questo nuovo pacchetto di bonus: figli, cibo e salute

Stipendio basso? Ecco i bonus di cui potrai usufruire per tutelare la famiglia: aiuti per salute, figli e generi alimentari.

La maggior parte delle famiglie italiane è in difficoltà economica, considerando i rincari di tutto ciò che è essenziale per vivere, ed è veramente difficile per un nucleo familiare medio con figli arrivare a fine mese. Gli stipendi sono bassi e molti contratti nazionali non sono stati rivisti alla luce della nuova situazione economica del paese. Tutti abbiamo rivisto il nostro stile di vita negli ultimi anni, ovviamente al ribasso, ma ora siamo al punto in cui non basta più rinunciare al superfluo.

Stipendio basso-bonus figli salute e cibo
Se hai lo stipendio basso puoi usufruire di questi bonus per tutelare la tua famiglia-linkcoordinamentouniversitario.it

Ormai sono in discussione anche diritti che pensavamo acquisiti, come quello alla salute e all’istruzione dei figli e in molti casi diventa difficile anche riuscire ad acquistare i generi alimentari di prima necessità. I governi degli ultimi anni non hanno saputo o potuto apportare miglioramenti alle strutture economiche del nostro Paese ma, per venire in aiuto delle famiglie in sempre più crescente difficoltà, hanno emanato bonus temporanei per far ripartire tutto il sistema. In particolare questo pacchetto di aiuti riguarda proprio gli stipendi bassi e i nuclei familiari.

Scopriamo insieme i bonus a cui possono eccedere le famiglie con stipendi bassi e quali sono le condizioni per richiederli

Cominciamo con il dire che avere uno stipendio basso significa possedere una certificazione Isee di livello basso e questo apre le porte a molti dei bonus emanati appunto per le famiglie in difficoltà. Quindi prima cosa da fare è richiedere l’Isee; l’indicatore, al disotto dei 10mila euro, ci darà la possibilità di accedere a vari bonus; vediamo nello specifico quali sono.

Ecco i bonus per le famiglie con stipendi bassi
Stipendio basso? Controlla l’Isee, hai diritto a molti bonus per la famiglia-linkcoordinamentouniversitario.it
  • Assegno Unico per i figli: per tutte le famiglie con figli a carico ma solo chi ha un Isee molto basso riesce ad ottenere il massimo dell’importo; la soglia Isee da non superare dovrebbe essere di 17mila euro.
  • Bonus sociale acqua, luce e gas: in questo caso l’indicatore Isee deve essere più basso di 10mila euro ma, solo per il primo trimestre del 2024, il limite per le bollette della luce è di 15mila euro.
  • Bonus Nido: confermato anche questo rimborso per le rette pagate del nido, pubblico o privato che sia. Ne hanno diritto tutte le famiglie ma se l’indicatore Isee non supera i 25mila euro, si ottiene il massimo del rimborso ossia 3.000 euro.
  • Carta Dedicata a Te: si tratta di una carta che permette di acquistare generi alimentari e anche carburante per le famiglie che abbiano un Isee inferiore a 15mila euro, considerando il numero dei componenti della famiglia e la presenza di minori.
  • Bonus Psicologo: è in contributo per il pagamento di sessioni di psicoterapia; il contributo viene dato con un Isee al di sotto dei 15mila euro per un massimo di 1.500 euro; ovviamente i terapeuti devono essere iscritti regolarmente all’albo e devono emettere fattura.

 

Impostazioni privacy