Schumacher, l’annuncio che fa esaltare la Formula 1: è tornato

Il ritorno di Schumacher esalta l’intero mondo della Formula 1: l’annuncio non lascia più dubbi, che gioia per gli appassionati

Michael Schumacher sta facendo da tempo un percorso riabilitativo che lo ha sostanzialmente tolto dai riflettori negli ultimi dieci anni. La famiglia ha scelto di non fornire indicazioni sul suo stato di salute, lasciando spazio all’immaginazione da parte di appassionati e non su come effettivamente stia procedendo il tutto.

Mick Schumacher torna in Formula 1
Il ritorno di Schumacher (ANSA) Linkcoordinamentouniversitario.it

Schumi è comunque accudito dall’amore della sua famiglia e dalla competenza dei migliori specialisti del mondo, la speranza è ovviamente che si riprenda anche un minimo e che torni quantomeno a essere presente nella Formula 1.

E poi c’è Mick Schumacher, il figlio di Michael che ha deciso di intraprendere la carriera del papà in F1. Tuttavia, fino a questo momento non ha avuto tanta fortuna. Al momento è fuori dal circuito, nessuna scuderia gli ha concesso grandi occasioni per dimostrare il suo valore.

Vincitore nella Formula 3 europea e campione del mondo in F2, Mick Schumacher ha disputato due stagioni in Formula 1 alla guida della Haas, con il sesto posto al GP d’Austria nel 2022 come massimo risultato della sua carriera. Oggi disputa il campionato dell’Endurance, ma a breve potrebbe ritornare in F1.

Mick Schumacher di nuovo in Formula 1: l’annuncio

Dopo diversi tentativi di tornare in Formula 1, nessuno di questi andato a buon fine, Mick sta proseguendo la propria carriera in WEC con l’Alpine. A parlare del suo ritorno in F1 è stato Bruno Famin, team principal proprio della scuderia francese: “Mick Schumacher è sicuramente una delle possibilità come molti altri. E’ impressionante per la sua mentalità, in Endurance sta facendo un lavoro incredibile. Non si tratta di valutare solo la prestazione del pilota, ma la cosa sorprendente è come si è calato subito nella realtà“.

Mick Schumacher torna in Formula 1
Il ritorno di Schumacher (ANSA) Linkcoordinamentouniversitario.it

Parole al miele per il figlio d’arte, con Famin che ha anche detto “è veloce, ma penso che tutti lo sappiano“. Fa comunque specie che nonostante tutti questi complimenti, Mick Schumacher sia assente da due anni in Formula 1. Ha avuto esperienze come terza guida, alla Mercedes per esempio, ma mai una seria occasione con una macchina veloce.

Il mercato dei piloti sta entrando nel vivo, tante le situazioni che andranno sbrogliate nelle prossime settimane. Mick Schumacher spera di rientrare nel circuito, anche perché l’Alpine dovrebbe dire addio a Esteban Ocon e Pierre Gasly alla fine di questa stagione.

Impostazioni privacy