Sanremo 2025, Gigi D’Alessio parla già da direttore artistico: la prima cosa che farà

Gigi D’Alessio alla guida di Sanremo 2025? Ecco cosa farà come prima cosa da direttore artistico: le parole stupiscono.

Dopo 5 edizioni consecutive del Festival di Sanremo, Amadeus ha dichiarato che non condurrà più la kermesse e subito è partito il toto-nomi. Tra i vari conduttori e artisti che stanno spuntando in questi giorni è emerso anche quello di Gigi D’Alessio. Il cantautore si è espresso sulla vicenda spiegando cosa farà se dovesse essere confermato come direttore artistico.

gigi d'alessio sanremo 2025
Sanremo 2025, Gigi D’Alessio parla già da direttore artistico-Foto Ansa-Linkcoordinamentouniversitario.it

L’addio di Amadeus al Festival di Sanremo, dopo aver condotto ben 5 edizioni consecutive, ha subito fatto partire la caccia al nome del prossimo conduttore della kermesse. In Rai ne sono spuntati di diversi, da quello di Carlo Conti, che ha già guidato in passato il Festival, a quello di un cantante come Gigi D’Alessio.

Non sarebbe la prima volta che Sanremo viene affidato a un cantante, infatti è già accaduto con Claudio Baglioni e Gianni Morandi. Il cantante napoletano potrebbe quindi accettare. Ed ecco quale sarebbe la prima cosa che lui farebbe come direttore artistico.

Gigi D’Alessio direttore artistico di Sanremo 2025: qual è la prima cosa che farebbe

Gigi D’Alessio non ha negato la possibilità di una sua conduzione del Festival di Sanremo 2025. Un momento d’oro per il cantautore napoletano che diventerà padre per la sesta volta e che potrebbe essere al timone della kermesse del prossimo anno. Volto noto in Rai, dopo aver guidato diverse edizioni di The Voice e aver condotto programmi in prima serata, non sarebbe affatto sorprendente la sua conduzione del Festival della Canzone Italiana.

gigi d'alessio sanremo 2025 direttore artistico
Gigi D’Alessio, cosa farà come direttore artistico -Foto Ansa – Linkcoordinamentouniversitario.it

D’Alessio d’altronde ha partecipato a diverse edizioni come cantante, e all’ultima come ospite alla serata cover insieme a Geolier, Luché e Gue Pequenò. Il quartetto ha tra l’altro vinto la serata delle cover con il medley Strade, facendo nascere non poche polemiche. Ma come sarebbe un Festiva di Sanremo condotto da D’Alessio? Ne parla lui in un’intervista per Tv, Sorrisi e Canzoni.

Il cantautore, dopo l’indiscrezione trapelata e ripresa da diversi siti, ha dichiarato che quando si tratta di musica lui accetta qualsiasi sfida. E poi ha aggiunto: “Eventualmente, la prima cosa che farei sarebbe andare a casa di Amadeus a chiedergli dei consigli, come lui li ha chiesti a Pippo Baudo…”. Insomma non partirebbe con arroganza e presunzione, ma con grande umiltà cercando di imparare da chi ha condotto ben 5 edizioni di Sanremo con grandissimo successo.

Tuttavia queste sono solo indiscrezioni e per sapere chi sarà alla guida del Festiva di Sanremo 2025 occorre ancora tempo. Per il momento sicuramente vedremo Gigi D’Alessio in onda su Rai Uno questa estate. Il 13 giugno verrà trasmesso un mio concerto in piazza del Plebiscito a Napoli”. Dopo le 7 date a Napoli, il cantautore partirà per il suo tour estivo nei mesi di luglio e agosto in tantissime località italiane. Il tour si concluderà a settembre con 5 date alla Reggia di Caserta. Fissati anche altri concerti nel tardo autunno tra novembre e dicembre, nei Palasport.

Impostazioni privacy