RC auto, salasso nel 2024 ma c’è la soluzione: consigli utili per risparmiare sull’assicurazione

Il 2024 del mondo dell’assicurazione auto non parte col piede giusto. Ecco come difenderci dai rincari e risparmiare

Da mesi viviamo un clima di aumenti e rincari, che interessa tutti i settori. E il 2024 appena iniziato non sembra promettere niente di diverso e di buono, in particolare per gli automobilisti. L’aumento della polizza Rc auto è data per certa da tutti gli analisti. Ecco quanto potremmo dover pagare in più. E, soprattutto, ecco qualche utile consiglio per evitare il possibile salasso.

Assicurazione auto, risparmio
Come difenderci dai rincari sull’assicurazione auto – (linkcoordinamentouniversitario.it)

Non sarà, peraltro, l’unico aumento che riguarderà il mondo degli automobilisti dato che, già dall’1 gennaio scorso, per spostarci sulle autostrade italiane stiamo pagando di più. Le tariffe autostradali sono incrementate nella misura del 2,3 per cento, corrispondente all’indice d’inflazione (NADEF) per l’anno 2024.

Nel 2024 sono previsti rincari sull’RC Auto per 1,1 milioni di automobilisti: si può arrivare a spendere anche 500 euro in più. In generale, gli aumenti vengono stimati nell’oltre il 7% su base annua. Ma come possiamo fare a risparmiare sulla Rc Auto? Qualche consiglio.

Come risparmiare sulla Rc Auto

Quello che non tutti sanno, infatti, è che esistono strategie intelligenti per ridurre i costi senza compromettere la qualità della copertura assicurativa. Innanzitutto, è fondamentale un confronto tra le polizze. Dopotutto, siamo nel mercato libero. La concorrenza tra le compagnie assicurative è spietata, e ciò può giocare a favore dei consumatori.

Assicurazione auto, risparmio
Assicurazione auto: qualche consiglio per risparmiare – (linkcoordinamentouniversitario.it)

Approfitta dei numerosi siti web per confrontare le offerte e trovare la polizza più conveniente senza rinunciare ai servizi necessari. Molto, evidentemente, dipende anche da noi e dal nostro modo di guidare. Mantenere un buon record di guida è fondamentale. Evitare incidenti e rispettare le norme stradali non solo preserva la tua sicurezza, ma può anche farti godere di sconti sul premio assicurativo.

Attenzione, poi, all’auto che scegliamo. Tutti siamo appassionati di motori, ma se poi dobbiamo pagarli cari, allora diventa un problema. Al momento dell’acquisto di un’auto, valuta anche i costi assicurativi associati. Veicoli sportivi o di lusso tendono ad avere premi assicurativi più alti rispetto a modelli più standard. Un modo per ridurre il premio assicurativo è aumentare la franchigia, ossia la somma che l’assicurato deve pagare in caso di sinistro.

Tuttavia, è importante valutare attentamente quanto si è disposti a spendere in caso di incidente. Infine, due accorgimenti più tecnici: la richiesta di sconti multi-polizze. Molte compagnie offrono sconti se si hanno più polizze assicurative con la stessa azienda. Considera l’opportunità di raggruppare diverse coperture (auto, casa, vita) con un’unica compagnia per risparmiare.

E, infine, considera l’idea di una polizza a chilometraggio. Se guidi pochi chilometri all’anno, verifica se la compagnia offre tariffe speciali per chi percorre distanze limitate. Potresti ottenere uno sconto significativo se il tuo stile di vita consente di ridurre i chilometri percorsi.

Impostazioni privacy