Questa vecchia banconota da mille Lire vale una fortuna: controlla bene potresti averne una in casa

Non tutti sono a conoscenza del fatto che una vecchia banconota da 1.000 lire oggi può valere una vera e propria fortuna. 

L’ultima volta che abbiamo utilizzato le Lire, era il 2002. Da allora sia le banconote che le monete delle lire ancora in giro hanno un valore sempre più elevato. Tra queste troviamo anche le vecchie banconote da mille lire, che oggi potrebbero avere un valore molto elevato. Si tratta di pezzi unici che, se tenuti in un ottimo stato di conservazione, possono darci la possibilità di toglierci degli sfizi.

Quanto valgono alcune banconote di 1000 lire
Il valore delle vecchie 1.000 lire – linkcoordinamentouniversitario.it

Numerosi sono i fattori che vanno ad influire sul valore delle vecchie banconote. Ma non sono soltanto queste ad attirare l’attenzione dei collezionisti, in quanto spesso anche i vecchi gettoni telefonici e alcune monete dei centesimi di euro sono oggetti del desiderio da parte degli appassionati di numismatica.

Abbiamo poi delle banconote da mille lire le quali vedono una quotazione molto variabile. Per verificare il loro valore reale, sarà sufficiente recarsi sul sito “Monete d’Italia” per quanto valgono le vecchie monete e le vecchie banconote e scoprire così se in casa si ha o meno una vera fortuna.

Attenzione alla moneta banconota da 1.000 lire e al suo valore

Insomma, in base a ciò che abbiamo detto fino ad ora, quelle che all’epoca erano solo monete e banconote usate per l’acquisto di beni e servizi, oggi nascondono in certi casi un valore a dir poco sensazionale.

Quanto valgono alcune banconote di 1000 lire
Vecchie lire e il loro valore- linkcoordinamentouniversitario.it

Per verificare se una vecchia banconota o moneta può essere rivenduta ad un valore di gran lunga superiore a quello che porta stampato o inciso, bisogna controllare alcuni fattori tra cui:

  • tipo di banconota;
  • stato di conservazione;
  • anno di conio;
  • firma.

Per esempio, la mille lire su cui è presente l’immagine di Marco Polo può valere fino a 230 euro, mentre quella in cui è raffigurata Maria Montessori ne vale 220. Molto più elevato invece è il valore delle 1.000 lire del 1970 coniate in occasione del centesimo anno di Roma capitale. Si tratta di banconote che oggi valgono 500 euro. Queste banconote all’epoca furono emesse in tiratura limitata e quindi ne furono diffusi soltanto 2.500 prezzi.

Stiamo parlando quindi di banconote che se conservate in ottime condizioni, possono addirittura valere fino a 1.000 euro. Insomma, nonostante si tratti di monete e di banconote che non sono in circolo da molto tempo, coloro che li possiedono hanno tra le mani un vero e proprio tesoro.

Impostazioni privacy