Prenota i voli aerei con questo trucco e risparmi ben 130 euro su qualunque tratta

Si parla tanto di metodi per risparmiare sui biglietti aerei. Questo di cui vi parliamo oggi è a dir poco infallibile

Con i rincari che negli ultimi mesi hanno colpito in maniera fortissima il settore, sempre più viaggiatori sono alla costante ricerca di modi per ottimizzare i loro budget durante la prenotazione dei voli aerei. Risparmiare senza compromettere la qualità del viaggio è diventato un obiettivo primario. Ecco un trucco per aiutarti a tagliare i costi dei biglietti aerei senza rinunciare all’esperienza di viaggio.

Risparmio biglietti aerei
Ecco come risparmiare anche 130 euro per ogni biglietto aereo – (linkcoordinamentouniversitario.it)

Di strategie ce ne sono tante.  Una delle tattiche più efficaci è mantenere flessibilità nelle date di viaggio. Utilizzare motori di ricerca specializzati che mostrano le tariffe più convenienti per diverse date può essere un modo efficace per individuare offerte vantaggiose. Anche sfruttare le potenzialità degli strumenti online per monitorare i prezzi dei voli. Applicazioni e siti web dedicati offrono la possibilità di impostare avvisi per essere informato quando i prezzi scendono.

Questo permette di capitalizzare sulle oscillazioni del mercato. Partecipare a programmi fedeltà delle compagnie aeree o utilizzare offerte aziendali può portare a vantaggi significativi. Accumulare punti fedeltà può tradursi in sconti sui biglietti o accesso a servizi premium. Inoltre, molte compagnie aeree offrono tariffe agevolate per le aziende, quindi se hai la possibilità di sfruttare accordi aziendali, potresti risparmiare considerevolmente.

Prenotare i biglietti in anticipo può spesso garantire tariffe più convenienti. Tuttavia, è importante trovare il giusto equilibrio, evitando di prenotare troppo presto quando i prezzi sono alti o troppo tardi quando le tariffe potrebbero aumentare. Un’analisi attenta delle tendenze di prezzo può aiutarti a individuare il momento ideale per effettuare la tua prenotazione.

Come risparmiare sui biglietti aerei

C’è però un metodo che riguarda la tecnologia che può farvi risparmiare anche 130 euro in un sol colpo: scaricare una VPN sul dispositivo che utilizzi per prenotare i biglietti. Questa operazione richiede solo pochi secondi, ma può sbloccare prezzi notevolmente più economici su tutte le compagnie aeree, con un risparmio anche di 130 euro per volo.

Risparmio biglietti aerei
La VPN per risparmiare sui biglietti aerei – (linkcoordinamentouniversitario.it)

Questo intelligente trucco di viaggio funziona perché le compagnie aeree, i motori di ricerca e i siti di prenotazione offrono tariffe diverse in base a tutta una serie di informazioni su di te, come il Paese in cui ti trovi quando visiti il ​​suo sito web. Alcuni marchi arrivano al punto di approfondire la regione geografica specifica all’interno di ciascuna nazione per modificare i prezzi dei biglietti aerei.

Con pochi tocchi, le VPN possono far sembrare che ti trovi in un’altra nazione. Ciò rende queste applicazioni un modo eccellente per trovare voli più economici che normalmente non vedresti. Le compagnie aeree modificano costantemente il prezzo delle rotte in base alla domanda, agli eventi che si svolgono in quel momento (metà trimestre, festival, concerti, ecc.), al luogo in cui stai visitando il loro sistema di prenotazione, alla posizione dei loro aerei e molto di più.

Le migliori VPN offrono tutte app dedicate a tutti i dispositivi, compresi PC Windows, Mac, laptop e desktop, tablet e iPad Android, iPhone, Android, browser Web Google Chrome, Fire TV Stick e Wi-Fi. Dovrai cancellare i cookie ogni volta che passi a una nuova posizione del server, altrimenti non c’è modo di essere sicuri che i prezzi delle compagnie aeree mostrati sullo schermo non riflettano la tua cronologia di navigazione piuttosto che il tuo Paese attuale.

Le VPN non sono legali ovunque, infatti ci sono 10 paesi al mondo in cui le VPN sono espressamente vietate: Cina, Russia, Bielorussia, Corea del Nord, Turkmenistan, Uganda, Iraq, Turchia, Emirati Arabi Uniti e Oman. Per il resto, questa tecnologia può essere utilizzata senza problemi.

Impostazioni privacy