Perché Samira Lui ha lasciato L’Eredità? La verità dopo mesi di silenzio

Gli appassionati de L’Eredità si chiedono ancora perché Samira Lui non è più nella trasmissione. Ecco cos’è successo

Dopo sei mesi di Reazione a Catena, lo show di Rai 1 che fino all’anno scorso allietava solo le serate estive ma che a partire da quest’anno dura di più, finalmente è tornata l’attesissima nuova edizione L’Eredità a far compagnia ai telespettatori, in attesa del TG1. Quest’anno, però, il ritorno di questo game show è stato accompagnato da diverse questioni legate soprattutto alla conduzione: dopo un iniziale annuncio di Pino Insegno al timone del programma, la rete ha optato per un cambio di rotta e ha infine scelto Marco Liorni, che quindi sta presentando questo game show per la prima volta in assoluto.

Perché Samira Lui ha lasciato L'Eredità
Perché Samira Lui ha lasciato L’Eredità: ecco qual è la verità (linkcoordinamentouniversitario.it / ansafoto)

Come nelle edizioni precedenti, anche quest’anno ad accompagnare Liorni nella conduzione del programma ci sono le “professoresse”, che aprono la trasmissione con uno stacchetto divertente e presentano qualche gioco, come quello dei paroloni. I più affezionati, però, si saranno subito accorti che quest’anno tra gli assenti c’è anche Samira Lui, fino all’anno scorso presenza fissa al fianco di Flavio Insinna: ecco perché se n’è andata.

Samira Lui, ecco perché non c’è più a L’Eredità

Ad affiancare Marco Liorni alla conduzione de L’Eredità quest’anno ci sono Michelle Masullo e Naomi Buonomo. La prima lavora come DJ e spesso si è vista al fianco di Jo Squillo. Molto presente sui social network, spesso condivide contenuti relativi alla sua professione, ma non nega anche qualche dettaglio sulla sua vita privata. In passato, ha già lavorato in Rai come modella per Detto Fatto, il programma di Rai 2 con Caterina Balivo.

Perché Samira Lui ha lasciato L'Eredità
Perché Samira Lui ha lasciato L’Eredità: ecco qual è la verità (linkcoordinamentouniversitario.it / ansafoto)

Naomi Buonomo, invece, è un’attrice, una ballerina ed una modella e, prima della chiamata in Rai per questo programma, ha fatto molta strada soprattutto nell’ambito della moda. Al momento non si sa quali siano i motivi dietro alla scelta degli autori di cambiare non solo il conduttore, ma anche i due volti a fianco a lui.

L’anno scorso, infatti, Samira Lui e Andrea Cerelli hanno riscosso un buon successo ed erano ingredienti fondamentali del programma, anche e soprattutto per la loro sintonia con Flavio Insinna. Si può supporre, quindi, che al sapere del cambio di conduzione la Lui e Cerelli abbiano deciso di proseguire per la propria strada, aprendosi ad altre avventure lavorative e abbracciando quindi l’ipotesi di un rinnovamento totale de L’Eredità.

Impostazioni privacy