Ortaggio molto amato dagli italiani ricco di antiossidanti, vitamina C e antociani: riduci così le malattie croniche

Spesso non serve trovare cibi rari per mangiare sano. Questo ortaggio, per esempio, è buono, comune e ha effetti miracolosi

Non ci stancheremo mai di dire quanto l’alimentazione possa aiutarci a star bene. Ci sono alimenti che possono darci delle sostanze e dei nutrienti che prevengono anche l’insorgenza di malattie molto gravi. Uno di questi è un ortaggio molto comune, che dovremmo mangiare molto più spesso.

ortaggio, benefici
I benefici di una dieta sana – foto: Ansa – linkcoordinamentouniversitario.it

La scienza, fortunatamente, fa ogni giorno passi da gigante per prevenire o curare gravi malattie. Ma una dieta equilibrata e sana e uno stile di vita salutare, sono il miglior modo per aiutarci a star bene. Questa combinazione, infatti, può preservarci da mali quali le malattie neoplastiche e tumorali, ma anche quelle cardiovascolari oppure il diabete.

Evitare, per esempio, i cibi ultra processati o le bevande alcoliche, zuccherate e gassate può essere senza dubbio un buon viatico per arrivare a essere in piena forma e a star bene fisicamente. In tal senso, c’è ormai un’ampia letteratura medico-scientifica che ci dice che la dieta mediterranea sia uno dei regimi alimentari più salutari che si possa decidere di adottare. E, nella dieta mediterranea, l’ortaggio di cui vi parliamo oggi non manca.

Un ortaggio e tanti benefici

Si tratta di un ortaggio molto comune e che troviamo spesso sulle nostre tavole. Peraltro, diciamocelo, sono buone in tutti i modi: fritte, arrostite, con la pasta, nei preparati e nei ripieni, finanche bollite, oltre che avere molte proprietà.

proprietà melanzane
Le proprietà miracolose delle melanzane – linkcoordinamentouniversitario.it

Ebbene sì, parliamo delle melanzane. Come vi dicevamo, spesso non serve trovare chissà quale alimento raro per potersi nutrire bene, ma basta sfruttare i doni della natura. Da questo punto di vista, la melanzana è un ortaggio top, dato che è ricca di antiossidanti come vitamina C e antociani, che contrastano efficacemente i radicali liberi, che contribuiscono all’intaccamento e all’invecchiamento delle nostre cellule, cosa che può portare a malattie tumorali o croniche. Le melanzane, infatti, hanno anche doti antinfiammatorie.

Inoltre, sono anche ricche di i fibre alimentaripotassiovitamina B6 e folati, tutte cose particolarmente preziose per il sistema cardiovascolare e per il sistema nervoso. Riducono, infatti. i livelli di colesterolo LDL nel sangue diminuendo così il rischio di aterosclerosi e malattie cardiache. Le fibre, invece, danno un senso di sazietà che, quindi, ci permetterà di mangiare di meno e di non ingrassare. Possono, inoltre, influenzare positivamente la regolazione della glicemia, beneficiando le persone con diabete di tipo 2.

Impostazioni privacy