Ornella Vanoni e quel problema di salute con cui ha lottato per anni: come sta oggi la cantante

Ornella Vanoni ha combattuto per molti anni con un gravissimo problema di salute che avrebbe potuto rovinarle la vita: come sta oggi?

Soprattutto negli ultimi anni, Ornella Vanoni ha deciso di non fare mistero di alcun avvenimento della sua vita: la cantante ha sempre raccontato tutto con invidiabile lucidità ma soprattutto con la serenità di chi è riuscito a combattere contro i propri demoni uscendone vincitrice.

malattia ornella vanoni
Ornella Vanoni, un grave problema di salute  – Fonte Instagram @ornellavanoniofficialpage – linkcoordinamentouniversitario.it

Partecipando al podcast condotto da Gianluca Gazzoli, Ornella ha raccontato della malattia che ha rischiato di rovinarle completamente la vita, oltre a bloccare definitivamente la sua carriera se non fosse riuscita a curarla.

Famosa per essere un’abituale consumatrice di marijuana, Ornella ha cominciato a fumare una canna ogni sera a mero scopo terapeutico e, assurdamente, è stata proprio la marijuana a salvarle completamente la vita.

La malattia di Ornella Vanoni: il racconto

Nonostante il suo enorme talento, Ornella Vanoni ha sempre avuto grandi difficoltà ad esibirsi dal vivo. La cantante è infatti estremamente timida e, per questo motivo, risulta estremamente faticoso per lei comparire ed esibirsi in pubblico.

malattia ornella vanoni
Ornella Vanoni, un grave problema di salute  – Fonte Instagram @bsmt_basement – linkcoordinamentouniversitario.it

In passato Ornella ha anche raccontato che, ancora oggi, dopo decenni di carriera, appena prima di dover affrontare uno spettacolo importante, prega con tutte le sue forze che ci sia un contrattempo o un imprevisto e che lo spettacolo sia annullato, cosicché lei non debba affrontare l’ansia del palcoscenico.

A quanto pare, infatti, Ornella è stata riconosciuta essere un soggetto ansiotico, che quindi avrebbe potuto sviluppare gravi problemi psicologici proprio a seguito dell’ansia di cui cade preda nei momenti in cui è sotto pressione emotiva. Una delle conseguenze più dirette dell’ansia per molte persone è l’insonnia, e così fu anche per Ornella Vanoni che, proprio a causa dell’ansia notturna, non riusciva a dormire. 

Purtroppo non si trattava di episodi rari. Al contrario, la cantante arrivò a non dormire, o dormire pochissimo, per ben tre mesi di seguito. La conseguenza di quello stato furono periodi di profondissima depressione da cui Ornella da sola non aveva le energie fisiche e mentali per uscire.

A quel punto, redendosi conto che la sua vita era in pericolo, come lei stessa ha spiegato, si “autoricoverò”. Chiedendo l’intervento di uno specialista, Ornella scoprì finalmente che erano state l’ansia e l’insonnia a causare quel profondo stato di prostrazione psicofisica e cominciò a curarsi. Ornella ha spiegato di essere attualmente ancora in cura e che la regolare assunzione di marijuana la sera è parte integrante della terapia grazie alla quale è riuscita a tornare in pieno possesso della sua vita.

Impostazioni privacy