Offerte a 3 euro per i panini di McDonald’s, solo ora emerge la verità: massima attenzione

Nelle ultime settimane tantissime persone si sono riversate al McDonald’s per i panini a 3€, ma cosa c’è dietro tutto questo?

Il McDonald’s è la catena di fast food più famosa al mondo e attira ogni anno milioni e milioni di clienti contando tutte le sue sedi sparse praticamente in ogni angolo della Terra. Nelle ultime settimane, però, l’affluenza presso le su sedi italiane è cresciuta a dismisura generando file interminabili fuori dai suoi locali, soprattutto quelli situati nelle grandi città della Penisola.
Il motivo? Un’offerta speciale relativa a uno dei panini più famosi del brand venduto a soli 3€.

McDonald's menu
Panini a 3€ al McDonald’s: qual è la verità? (LinkCoordinamentoUniversitario.it)

Già di per sé, come abbiamo accennato in precedenza, i McDonald’s italiani attirano centinaia e centinaia di clienti in ogni loro sede, figuriamoci quando l’azienda decide di offrire a tutti i clienti un panino a soli 3€: il risultato era inevitabile con file chilometriche che in diversi casi hanno addirittura provocato disagi alla circolazione urbana, bloccando il traffico e impedendo a pedoni e automobili di passare.

Molte persone in fila hanno accusato dei malori e alcuni locali sono stati costretti a sospendere le attività per le troppe richieste. Nonostante i disagi provocati in molte città italiane, per l’azienda è stato più che un successo dato che in pochissimi giorni è riuscita ad attirare molti più clienti di quanto non ne attiri già normalmente.

Sicuramente è stata una scelta di marketing azzeccata da parte dell’azienda inserendo quest’offerta nella linea di sconti speciali per il periodo natalizio e dunque giustificando l’abbassamento di prezzo come una sorta di regalo di Natale.

McDonald’s, cosa c’è davvero dietro l’offerta dei panini a 3€

In particolare, la catena di fast food ha deciso di mettere in offerta uno dei suoi panini più amati, il Crispy McBacon, che generalmente all’interno di un menù costa circa 7€. Questo ha provocato chiaramente delle vere e proprie resse, soprattutto nel giorno iniziale degli sconti ovvero lo scorso 30 novembre. Un’offerta che chiaramente ha anche allarmato diverse persone che si sono chieste come faccia l’azienda a garantire la qualità dei suoi alimenti con un prezzo così basso.

mcdonald panino
Panini a 3€ al McDonald’s, la verità è proprio questa (LinkCoordinamentoUniversitario.it)

Tantissime persone, da sempre, attaccano McDonald’s sottolineando la presunta bassa qualità delle materie prime utilizzate per i panini perché appunto si vuole per forza giustificare in qualche modo i prezzi popolari.

Chiaramente tutti conosciamo la qualità dei fast food e non si mette in dubbio che sia chiaramente inferiore a quella di un ristorante stellato o di un menù alla carta, ma questo non vuol dire per forza di cose che l’offerta in questione sia dovuta alla scarsa qualità del panino.

Si tratta di offerte apparentemente in perdita per l’azienda, ma che a lungo termine si trasformano in guadagni esorbitanti perché riescono ad attirare una clientela molto più grande del solito. Stiamo parlando di una strategia di marketing che viene attuata da tantissime aziende e non solo da McDonald’s, basti pensare ad esempio ai ristoranti con la formula all you can eat.

Impostazioni privacy