Nuovo incentivo per i giovani: si possono richiedere fino a 2.500 euro

È in arrivo un nuovo incentivo per i giovani che potranno ottenere fino a 2.500 euro, se fanno questa cosa.

Con la Legge di Bilancio 2024 è stato introdotto un nuovo incentivo per i giovani che potranno ricevere un importo di 2.500 euro. Ma quali sono le condizioni da soddisfare per ottenere questo beneficio economico?

Bonus fino a 2500 euro
Nuovi incentivo giovani – Linkcoordinamentouniversitario.it

Sappiamo che una parte dei bonus e degli incentivi forniti dal governo hanno lo scopo di invogliare la cittadinanza, o una parte di essa, ad eseguire determinate attività. E questo è il caso del nuovo incentivo per i giovani, che ha un importo davvero elevato di 2.500 euro.

Nuovi incentivo per i giovani: come ottenere 2.500 euro

Il nuovo incentivo per i giovani a cui stiamo facendo riferimento in realtà è un’agevolazione già conosciuta che è stata prorogata. Stiamo parlando del cosiddetto Bonus patente indirizzato in favore dei giovani che hanno intenzione di conseguire la patente di abilitazione professionale per diventare autotrasportatori.

nuovi incentivo giovani
I giovani potranno ottenere fino a 2.500 euro – Linkcoordinamentuniversitario.it

Insomma, il bonus ha uno scopo occupazionale e intende aiutare i giovani fino a 35 anni di età a conseguire l’abilitazione professionale e la patente per diventare autisti professionisti. Per questo motivo tutti i giovani interessati potranno ricevere un voucher del valore massimo di 2.500 euro, che può essere utilizzato per la copertura delle suddette spese. Il contributo sarà erogato sotto forma di rimborso che corrisponde al 80% della spesa sostenuta. 

Per accedere al voucher è necessario presentare un’apposita domanda online. Anche se il bonus patente è stato rinnovato per il 2024, bisogna attendere l’attivazione della procedura che servirà ad inviare la richiesta. Il bonus infatti può essere richiesto in via telematica tramite la piattaforma autotrasporto.mit.gov.it, accedendo con le credenziali digitali.

Dopo aver presentato la domanda, il Ministero, attraverso l’applicazione web, attribuisce al beneficiario il voucher, che sarà disponibile nell’area riservata. In base a quanto stabilito dal regolamento, il voucher deve essere attivato entro 60 giorni dalla sua emissione. Decorso il suddetto termine il bonus patenti sarà automaticamente annullato, fermo restando che beneficiario ha la possibilità di richiederlo nuovamente eseguendo la medesima procedura.

Questo nuovo incentivo giovani è riconosciuto fino all’esaurimento delle risorse messe a disposizione dal ministero. Per poter accedere all’incentivo è necessario inviare la domanda nella finestra temporale consentita, che sarà attivata nel 2024.  Ogni cittadino ha la possibilità di accedere una sola volta al buono patente. Per ottimizzare i tempi, in attesa che venga aperta la finestra che consente di inviare la domanda, si consiglia di registrarsi già alla piattaforma bonus patenti del MIT.

Impostazioni privacy