Nuovo bonus in arrivo per chi frequenta la scuola: cifre e come fare richiesta subito

Il Governo ha introdotto due nuovi Bonus destinati ai giovani: la Carta della Cultura Giovani e la Carta del Merito. Chi può richiederle?

Nonostante l’abolizione del Bonus Cultura 18app, i giovani potranno continuare a beneficiare di straordinarie agevolazioni, ottenendo fino a mille euro, da spendere in attività culturali.

bonus fino a mille euro per studenti
Gli studenti potranno richiedere due nuove agevolazioni (linkcoordinamentouniversitario.it)

Dal 31 gennaio 2024, sono in vigore la Carta della Cultura Giovani e la Carta del Merito, ideate con lo scopo di diffondere la cultura tra i ragazzi. Questi bonus potranno essere richiesti fino al 30 giugno 2024 e potranno essere spesi non oltre il 31 dicembre.

I destinatari sono gli studenti che hanno compiuto 18 anni nel 2023, cioè i nati nel 2005. Per richiede le card, gli interessati dovranno registrarsi alla piattaforma del Ministero della Cultura, al link www.cartegiovani.cultura.gov.it , accedendo con le credenziali digitali SPID o CIE. A chi sono rivolte le due misure e quali vantaggi assicurano? Scopriamolo.

Carta della Cultura e Carta del Merito: i benefici sono straordinari

La Legge di Bilancio 2024 ha introdotto la Carta della Cultura Giovani e la Carta del Merito. La Carta della Cultura Giovani è un voucher del valore di 500 euro, che può essere richiesto da tutti gli studenti che risiedono in Italia e che appartengono a nuclei familiari con un ISEE non superiore a 35 mila euro. L’agevolazione è assegnata e può essere usata nell’anno seguente a quello in cui sono stati compiuti 18 anni.

carta della cultura giovani e carta del merito
Come possono essere spesi i nuovi sussidi per studenti? (linkcoordinamentouniversitario.it)

La Carta del Merito, invece, spetta agli studenti che risiedono in Italia che non hanno più di 19 anni e che hanno conseguito il diploma di maturità presso un istituto scolastico secondario di secondo grado con una votazione non inferiore a 100 o a 100 e lode. Anche tale beneficio ha un valore di 500 euro ed è riconosciuto e utilizzabile nell’anno successivo a quello del diploma.

Le due Carte sono assolutamente compatibili tra loro e, dunque, possono essere cumulate. Ad esempio, se un ragazzo appartiene a una famiglia con un ISEE non superiore a 35 mila euro e si diploma con il massimo dei voti, ha diritto a percepire entrambe le misure e, dunque, otterrà ben mille euro. Sia la Carta Cultura Giovani sia la Carta del Merito possono essere utilizzate per comprare beni legati ad attività culturali.

In particolare, si possono acquistare libri, abbonamenti a quotidiani e periodici (anche in formato digitale), prodotti dell’editoria audiovisiva, corsi di teatro, danza e lingua straniera, ma anche biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche o spettacoli dal vivo e titoli di acceso a musei, mostre ed eventi culturali, siti archeologici e parchi naturali. Non si possono, invece, comprare videogiochi e abbonamenti a canali o piattaforme di contenuti audiovisivi.

Impostazioni privacy