Nuova truffa dello squillo senza risposta: se ti chiama questo numero bloccalo subito

Nuova truffa dello squillo senza risposta: se ti chiama questo numero, bloccalo subito e prendi le dovute precauzioni per proteggerti dalle insidie dei truffatori telefonici.

Truffa dello squillo
Truffa dello squillo – Linkcoordinamentouniversitario.it

Immagina uno scenario: sei intento a svolgere le tue attività quotidiane quando, improvvisamente, il tuo telefono squilla. Lanci uno sguardo al display e ti trovi di fronte a un numero straniero. La tentazione di rispondere è istintiva, ma un dubbio ti assale e decidi di resistere. Ecco cos’è il Wangiri: una truffa subdola e insidiosa che, con un semplice squillo, inganna molte persone, facendole cadere nella rete dei truffatori senza nemmeno rendersene conto.

Nuova truffa dello squillo senza risposta

Il Wangiri, noto anche come “squillo senza risposta”, è una tattica vecchia ma sempre efficace che continua a prendere di mira le persone in modo subdolo. È come se fosse un’ombra sul tuo cellulare: ricevi una breve chiamata da un numero straniero e, prima ancora di poter rispondere, la chiamata finisce. Ma il danno è già stato fatto: quando cerchi di richiamare per capire chi sia stato, scopri con orrore che il tuo credito è stato sottratto senza che tu abbia potuto dire una parola. È come se il tuo portafoglio telefonico venisse svuotato alle tue spalle, senza che tu ne sia consapevole.

Ma qui sta il vero inganno: non solo perdi soldi, ma potresti finire per sottoscrivere abbonamenti senza nemmeno accorgertene. È come cadere in una trappola senza fondo, dove ogni tentativo di recuperare ciò che è stato perso sembra vano.

La truffa dello squillo
La truffa dello squillo

E non è solo una minaccia remota: ci sono prefissi stranieri che dovrebbero immediatamente metterti in allarme, come Moldavia (+373), Kosovo (+383), Tunisia (+216), ma anche altri che cambiano continuamente grazie a software utilizzati dai truffatori. Queste chiamate spesso vengono gestite da robot, complicando ulteriormente il compito di individuare i truffatori dietro queste tattiche ingannevoli.

Wangiri 2.0: una minaccia per le aziende

Il Wangiri si è evoluto in una nuova versione, chiamata Wangiri 2.0, che prende di mira anche le aziende. I truffatori usano bot su Internet per inviare numeri stranieri ai moduli di contatto aziendali sui siti web. Quando le aziende richiamano, si trovano di fronte a tariffe elevate e bollette salate. Ma il trucco non finisce qui: i truffatori riescono anche a far credere alle vittime che la chiamata non sia partita, prolungando così il tempo e il denaro rubato.

Per proteggerti dal Wangiri, la prima regola è non richiamare numeri stranieri sconosciuti, specialmente se la chiamata è breve e non hai modo di parlare con nessuno.

Puoi anche bloccare le chiamate provenienti da numeri stranieri direttamente sul tuo telefono. Inoltre, ci sono app progettate per identificare e bloccare numeri sospetti automaticamente. Ma ricorda che i truffatori sono sempre un passo avanti e che nessuna difesa è infallibile al 100%.

Impostazioni privacy