Non solo il primato, Jannik Sinner può esultare: il dato manda i tifosi in estasi

Un momento magico per Jannik Sinner e tutto il tennis italiano. Lo stiamo vedendo in queste ore con una testimonianza incredibile.

ultim'ora Sinner, l'Italia ora sogna
grandi numeri per il tennis italiano (Lapresse) Linkcoordinamentouniversitario

Sono giorni davvero storici per il tennis italiano. Nelle ultime 24 ore il campione altoatesino Jannik Sinner ha raggiunto la vetta ed è diventato numero uno al mondo. L’azzurro ha approfittato del ritiro ufficiale di Novak Djokovic a causa di un infortunio ed ha accumulato i punti necessari per salire sul tetto del mondo.

Allo stesso tempo l’azzurro ha battuto il tennista bulgaro Grigor Dimitrov e ha raggiunto per la prima volta le semifinali del Roland Garros, l’ennesima soddisfazione in questi mesi, risultati straordinari che hanno esaltato il nostro sport. Tutto è cominciato verso la fine del 2023 quando Jannik Sinner trascinò l’Italia alla vittoria della Coppa Davis, risultato che mancava da circa mezzo secolo.

Coppa Davis, tornei come il Miami Open e gli Australian Open e un record di vittorie e sconfitte impressionante. I numeri di Sinner sono straordinari, ma non solo l’altoatesino di San Candido in quanto l’intero movimento italiano è in grande crescita e ci sono tanti tennisti in rampa di lancio.

Da Musetti a Luca Nardi e Luciano Darderi, diversi giovani tennisti in Top 100 e il tennis italiano può sorridere. E di conseguenza cattura sempre più interesse. Binaghi ha più volte dichiarato che il suo obiettivo è portare l’Italia alla pari del calcio o magari scavalcarlo addirittura, ma manca molto. Non secondo un dato che evidenzia la netta crescita azzurra. 

Jannik Sinner può esultare, tennis vicino al calcio

L’interesse verso questo sport è cresciuto notevolmente negli ultimi mesi e ha portato davvero un grande interesse. Lo avevamo già sottolineato nella sfida contro Moutet ma la sfida tra Sinner e Dimitrov ha raggiunto picchi altissimi di audience, grandi numeri come il 7,1 % di share per una sfida del primo pomeriggio e un evento ‘minore’ rispetto a quello che avverrà venerdi sera con la grande sfida tra Jannik Sinner e Carlos Alcaraz.

 

Occorre ricordare che la sfida è stata trasmessa su un canale non pubblico come Eurosport e nonostante ciò ha accumulato l’interesse di tutta Italia.

Sinner, l'Italia può sorridere
grandi dati per l’Italia (Lapresse) Linkcoordinamentouniversitario

Un dato clamoroso e che tra l’altro non ha chiuso a qualche piccola polemica social con la Rai (e nessuna rete in chiaro) che non ha preso in considerazione di comprare i diritti del tennis. Uno sport in crescita totale, soprattutto grazie a Sinner, il nuovo numero uno al mondo.

Impostazioni privacy