Natale e caro voli, anche 500 euro per viaggiare: con questo trucco risolvi ogni problema

Se a Natale vuoi concederti un bel viaggio ma il caro voli ti sta mettendo a dura prova, ecco qualche trucco per risolvere questo problema

Per quanto il detto “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi” sia reale, nel senso che in Italia le festività natalizie si trascorrono soprattutto in famiglia, di fatto per molti è l’unico momento libero durante il lungo inverno per concedersi qualche giorno fuori casa. Di fatto, però, i voli aerei per le prossime vacanze di Natale sembrano costare una vera follia: ecco quindi come risparmiare.

Natale e caro voli, come affrontarlo
Natale e caro voli, come affrontarlo: così risparmi  (linkcoordinamentouniversitario.it)

Si avvicinano le festività natalizie e quest’anno sono piuttosto goduriose, a livello di date: da sabato 23 dicembre a lunedì 1° gennaio, con solo tre giorni di ferie si sta a casa ben dieci giorni. Questo è perfetto quindi per organizzare un bel viaggetto, magari in qualche località invernale dove la neve scende copiosa e permette di fare grandi sciate. Se il problema sono però i prezzi dei voli aerei, ecco come risparmiare.

Come risparmiare sui costi dei voli per viaggiare a Natale

Il primo consiglio utile per risparmiare è pianificare in largo anticipo le vacanze di Natale e, di conseguenza, prenotare molti mesi prima: il momento migliore è dai 50 ai 70 giorni prima della partenza, soprattutto se si rimane in Europa. Se si varcano i confini del continente, però, il tempo raddoppia ed è necessario anticipare ulteriormente l’acquisto del biglietto aereo. Lo stesso vale per la sistemazione, che sia in hotel o in appartamento: prima lo si ferma, meno si pagherà.

Natale e caro voli, come affrontarlo
Natale e caro voli, come affrontarlo: ecco le strategie migliori (linkcoordinamentouniversitario.it)

Utilissimo è anche iscriversi alle newsletter delle diverse compagnie aeree, così da scoprire subito eventuali sconti speciali e approfittarne prima degli altri. In alternativa, si possono creare notifiche sui motori di ricerca così da rimanere aggiornati sull’oscillazione dei prezzi. Importante è anche valutare il tipo di carta di credito con il quale si fa il pagamento: se se ne possiede diverse, è utile provare a loggarsi sul sito della compagnia aerea con tutte, poiché a seconda del marchio i prezzi possono variare.

Se poi avete pianificato un viaggio lungo, per il quale uno o due giorni in più non cambiano niente, allora valutate di scegliere un volo con scalo (notoriamente meno costoso) o quello con destinazioni multiple. In ultima analisi, poi, secondo il The Wall Street Journal c’è un giorno della settimana nel quale è meglio prenotare un volo e c’è anche un’orario specifico: fatelo di martedì alle 15, pagherete di meno!

Impostazioni privacy