Maxi concorso scuola, ultima chiamata nel 2024: la scadenza si avvicina

L’arrivo del nuovo anno porta con sé ottime notizie per chi ambisce a lavorare nel mondo della scuola grazie ai diversi concorsi banditi.

Il 2024 sarà un anno di grandi opportunità per chiunque voglia lavorare nel mondo della scuola. A inizio dicembre è stato bandito il nuovo concorso per l’assunzione di oltre 30.000 docenti e, negli ultimi giorni è stato annunciato anche quello per il reclutamento di molti dirigenti scolastici. I concorsi sono differenti e hanno requisiti di ammissione molto diversi, che vedremo nel dettaglio.

come partecipare al concorso docenti
Il 2024 sarà l’anno di molti concorsi legati al mondo della scuola – linkcoordinamentouniversitario.it

Per quanto riguarda il concorso docenti, le nuove prove di esame serviranno ad assegnare 9.641 posti vacanti nella scuola primaria e dell’infanzia e 20.575 posti vacanti in quella secondaria di primo e di secondo grado. I posti disponibili per il concorso dirigenti scolastici sono invece 587 e sono sparsi nelle diverse regioni italiane. Opportunità da non farsi sfuggire, quindi, che possono davvero cambiare la vita degli aspiranti docenti e dirigenti.

Tante opportunità per entrare nel mondo della scuola nel 2024

Per quanto riguarda il concorso docenti, la prima cosa da tenere a mente è la scadenza per le iscrizioni. Secondo quanto recita il bando pubblicato, sarà possibile iscriversi fino al 9 gennaio 2024 e sarà possibile farlo solo tramite la procedura telematica sul portale della pubblica amministrazione, inPa. Il concorso è riservato a tre categorie di aspiranti docenti:

  • i candidati in possesso di abilitazione all’insegnamento;
  • i candidati che fino a oggi abbiano svolto almeno 3 anni scolastici di servizio nelle scuole statali;
  • i candidati che abbiano già conseguito i 24 CFU previsti come requisito dall’ordinamento previgente, entro il 31 ottobre 2022.
come partecipare al concorso docenti
La partecipazione ai concorsi per la scuola richiede il possesso dei giusti titoli  – linkcoordinamentouniversitario.it

In tutti i casi, la procedura per l’iscrizione è la stessa: accedere al portale tramite SPID o Carta d’Identità Elettronica e seguire poi la procedura guidata del portale, che chiederà di inserire la regione di interesse e i titoli in possesso che danno il diritto di partecipare al concorso.

Per quanto riguarda il concorso per dirigenti scolastici, invece, i candidati hanno tempo fino al 17 Gennaio 2024 per inviare la propria candidatura. Gli aspiranti dirigenti devono possedere un titolo di studio adeguato, che può variare dalla laurea magistrale a diplomi accademici specifici, e avere un contratto a tempo indeterminato nelle scuole statali con almeno cinque anni di servizio effettivo.

Il processo di selezione per il concorso si articola in diverse fasi, che possono includere una prova preselettiva, una scritta, un colloquio orale e una valutazione dei titoli. In generale, entrambi i bandi di concorso sono disponibili sul sito del Ministero dell’Istruzione e sul portale della Pubblica Amministrazione, inPa. È consigliabile consultarli attentamente per essere sicuri di non perdere un’opportunità così importante.

Impostazioni privacy