Marquez abbatte Bagnaia, oramai è certo: che batosta per l’azzurro, sarà lui a farlo

E’ andata in scena in queste ore la Sprint in Catalogna. Brutte notizie per il campione del mondo in carica Pecco Bagnaia. 

E’ un weekend molto interessante per gli appassionati dei motori visto che andrà in scena sia il Gran Premio di Montecarlo per la Formula Uno che il Gran Premio della Catalogna con diversi protagonisti molto attesi. Nella giornata odierna sono andate in scene le qualifiche di F1 e la Sprint per il Gran Premio di Catalogna.

Marquez gongola
Marquez abbatte Bagnaia (Lapresse) Linkcoordinamentouniversitario

Ferrari, Ducati, Leclerc o Bagnaia: ne abbiamo di tutti i tipi, i tifosi italiani appassionati di motori possono gongolare dinanzi a diversi novità ma non tutti possono sorridere. Il campione del mondo Pecco Bagnaia ha disputato oggi la sprint per il Gran Premio di Catalogna, sicuramente ha avuto una grandissima delusione e dalla possibile euforia si è giunti invece al baratro.

Bagnaia era primo in classifica all’ultimo giro ed era quindi il grandissimo favorito per la vittoria finale. Proprio all’ultimo giro è stato protagonista di una caduta, perdendo cosi una grossa opportunità. Una caduta che ha di fatto cambiato le chance in classifica e che cambia le cose nella gerarchia dei favoriti. A trionfare – al posto di Bagnaia – è stato Aleix Espargaro, pilota che ha bissato il successo dello scorso anno.

Gran Premio della Catalogna: Marquez sorride, Bagnaia no

Aleix Espargaro ha vinto davanti a Marc Marquez, ancora una volta molto competitivo e Pedro Acosta, giovane talento e grande rivelazione del Mondiale. Il leader del Mondiale Jorge Martin non è andato oltre il quarto posto ed ha deluso le aspettative dei tifosi di casa. Un poker di spagnoli che comunque fa sognare e ben sperare in vista del Gran Premio di domani, molto atteso nella Comunità iberica.

Con questa caduta Bagnaia vede ora grossi problemi in chiave classifica, è addirittura scivolato al quarto posto dietro al compagno di squadra Enea Bastianini. Martin comanda la classifica con 37 punti di vantaggio su Marc Marquez ora secondo e poi – a pochi punti di distanza – Bastianini e poi Bagnaia.

problemi per Bagnaia
che batosta per Bagnaia (Lapresse) Linkcoordinamentouniversitario

Insomma il vero rivale di Martin per la vittoria del Mondiale sembra essere Marc Marquez. I due si contenderanno un posto nella Ducati ufficiale (attualmente Martin è favorito) e anche il titolo mondiale. Bagnaia è a 44 punti, ma sembra ormai distante anche mentalmente rispetto agli altri due rivali. La lotta per il titolo in MotoGp parla spagnolo, stavolta per il campione sembra durissima.

Impostazioni privacy