Marcell Jacobs, l’ufficialità gela i tifosi: annuncio terribile

L’annuncio terribile ha gelato i tifosi e lo ha reso noto lo stesso Marcell Jacobs: i dettagli in vista degli Europei di Roma

Marcell Jacobs è l’atleta di punta che presenterà l’Italia agli Europei di Roma, ovviamente insieme a Gianmarco Tamberi. Quest’ultimo sarà portabandiera dell’Italia alle Olimpiadi di Parigi 2024 insieme ad Arianna Errigo. Le prospettive degli Azzurri ai prossimi Giochi Olimpici sono molto ambiziose, l’obiettivo sarà quello di conquistare almeno una quarantina di medaglie.

Marcell Jacobs non è in forma
L’annuncio di Marcell Jacobs spiazza i tifosi (LaPresse) Linkcoordinamentouniversitario.it

Non sarà semplice, perché la concorrenza è agguerrita. Ma l’Italia ha abituato i suoi tifosi a grandi imprese, proprio come quelle di Jacobs nei 100m a Tokyo e quella di Tamberi nel salto in alto.

Nel frattempo, prima di riversarsi con tutte le forze verso le Olimpiadi, ci sono gli Europei da giocare. La presenza di Jacobs e Tamberi non ha garantito una forte vendita di biglietti, anzi: è previsto un flop assoluto. Riempire i 70-80 mila posti dell’Olimpico di Roma non è semplice, ma nessuno si aspettava così poche presenze.

Sono state anche fatte diverse promozioni, ma difficilmente si avrà un buon colpo d’occhio. E in più c’è un altro annuncio da parte di Marcell Jacobs che mette in apprensione i tifosi in vista sia degli Europei sia delle Olimpiadi.

L’annuncio di Jacobs genera tanta preoccupazione

Marcell Jacobs scenderà in pista a Roma per scendere sotto i 10 secondi dopo alcuni alti e bassi delle ultime settimane. Di seguito, il campione olimpico in carica ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Punto a essere al top alle Olimpiadi, sono molto fiducioso delle mie capacità. Spero in questo weekend di trovare il ritmo giusto, perché non l’ho ancora trovato per scendere sotto i 10 secondi. Quando sarà tutto al posto giusto, il tempo arriverà“.

Marcell Jacobs non è in forma
L’annuncio di Marcell Jacobs spiazza i tifosi (LaPresse) Linkcoordinamentouniversitario.it

Prosegue Jacobs sull’importanza di correre a Roma: “Roma è la mia città, per noi è importante competere in casa. Qui ho iniziato a credere nella vittoria olimpica, non vedo l’ora di gareggiare davanti ai tifosi italiani. Devo lavorare ancora tanto e mi aspetto grandi cose, abbiamo un team pazzesco e lavoro per trasformare la pressione in energia. Il nostro obiettivo è arrivare al top nel ranking”.

Non resta che attendere che impatto avrà Jacobs sugli Europei e se riuscirà a confermare il titolo ottenuto a Monaco nel 2022 con il tempo di 9”95. Sarà molto complicato, l’importante è toccare quota 10 secondi e mettersi in sesto per essere in gran forma a Parigi 2024 per un’altra storica medaglia.

Impostazioni privacy