Maneskin, Damiano David zittisce tutti: la risposta agli hater è da applausi

Da quando hanno raggiunto il successo planetario i Maneskin hanno dovuto vedersela con moltissimi hater, ma la risposta di Damiano zittisce tutti.

Quando i Maneskin sono approdati a Sanremo 2021 erano considerati ancora un prodotto dei talent e di fatto lo erano. Una delle più grandi critiche che viene portata a coloro che iniziano la carriera artistica in questo modo è che di essere “costruiti a tavolino” oppure di essersi fatti plasmare a uso e consumo del pubblico pur di conquistare visibilità.

Damiano dei Maneskin risponde agli hater
Damiano dei Maneskin risponde agli hater – Fonte: Ansa – linkcoordinamentouniversitario.it

Ovviamente i Maneskin hanno sempre riso di critiche del genere, dal momento che quando sono arrivati a X Factor, nell’ormai lontano 2017, per quanto fossero acerbi avevano comunque una personalità definita che, nel frattempo, è andata soltanto strutturandosi senza mai lasciarsi plasmare da altri.

I quattro ragazzi di Roma hanno anche dimostrato di essere difficilmente etichettabili a causa del fatto che spaziano tra moltissimi generi differenti e lo stesso Damiano è in grado di cantare qualsiasi cosa in maniera estremamente convincente, spaziando dal reggae al rock.

Nonostante tutto, però, anche a causa dell’attitudine dei ragazzi sul palco e anche per alcune dichiarazioni che sono rimaste nell’immaginario collettivo, nella maggior parte dei casi i Maneskin vengono definiti come una rock band.

“Non siete rock”: la risposta di Damiano dei Maneskin

Il problema è che, come accade sempre quando si parla di confronto generazionale, la vecchia guardia del rock ha sempre faticato nel definire “davvero rock” la musica dei Maneskin. Per questo motivo, per esempio, i fan dei Rolling Stones, che hanno dovuto assistere loro malgrado all’apertura di un concerto dei loro beniamini proprio con i Maneskin, non hanno dimostrato molto entusiasmo.

damiano maneskin risponde hater
Damiano dei Maneskin risponde agli hater – Fonte Instagram @maneskinofficial – linkcoordinamentouniversitario.it

Il problema, a quanto pare, è che la musica dei Maneskin è “troppo pop”. Non basta aver gridato “Rock ‘n’ Roll Never Dies”dal palco dell’Eurovision quando hanno alzato il trofeo dell’edizione 2021 per convincere gli irriducibili della cosiddetta “vecchia scuola”.

In realtà, anche se hanno sempre abbracciato lo stile di vita e l’attitudine rock, i Maneskin non si sono mai definiti una band rock and roll e, per questo motivo, Damiano ha voluto ribadire il concetto quando ha partecipato al Podcast di Gianluca Gazzoli. Ci sono delle differenze estreme tra di noi a livello di gusti musicali, a livello di backgroud ed è quello l’ingrediente segreto della nostra musica”

E ancora: A chi dice che non siamo veramente rock io direi che c’ha ragione, perché non siamo propriamente, schematicamente rock, come non siamo schematicamente pop. Non siamo niente. Ed è una cosa che fa impazzire le persone.”

Impostazioni privacy