Leucemia, il sintomo spesso ignorato: sembra banale ma conoscerlo fa la differenza

Leucemia, non puoi assolutamente ignorare questo sintomo, che in apparenza può sembrare innocuo. Ecco qual è

Quando una malattia arriva nella vita di una persona, ci si chiede sempre come sia potuto accadere, soprattutto se capita in maniera improvvisa.

Leucemia, il sintomo impensabile
Leucemia, il sintomo impensabile -linkcoordinamentouniversitario.it

È una situazione non facile da accettare, soprattutto se la si scopre in uno stadio già avanzato, e non ci si è accorti prima del problema. C’è da dire che la leucemia, che è un tumore del sangue, come tutti i tumori ha vari modi di manifestarsi e a volte può essere addirittura fulminante, letale in poche settimane o addirittura giorni.

Un buon modo per prevenire queste malattie, quando è possibile riuscirci, è quello di controllarsi in modo un po’ più frequente, per comprendere la propria situazione a livello di salute. Le analisi del sangue sono un primo step da affrontare per poter intercettare eventuali problemi di salute molto seri. Come accade per molti tumori, i segnali sono di difficili interpretazione e questo ancor più se i sintomi sono assenti, per lo più nelle fasi iniziali. Ci sono segnali, poi, che pur essendoci, non sono considerati e in particolare uno è spesso ignorato.

Leucemia, questo sintomo è spesso sottovalutato e trascurato

Il nostro organismo, forse non tutti lo sanno, ma ci invia segnali per farci comprendere che c’è qualcosa che non quadra a livello di salute.

Leucemia, il sintomo più ignorato
Leucemia, il sintomo più ignorato -linkcoordinamentouniversitario.it

Non sempre siamo predisposti ad accettare e magari anche a controllare questi sintomi, in modo da dormire sonni tranquilli. Eppure, a volte, trascurare dei segnali può essere una sorta di zappa sui piedi, perché può accadere che siano indicatori di qualcosa di più serio. Tra i segnali più comuni della leucemia ci sono febbre, perdita di peso, linfonodi ingrossati, forti dolori a livello muscolare, sudorazione eccessiva nel corso della notte.

Non solo, perché ci si ammala più spesso, contraendo anche delle infezioni, si hanno i brividi, emorragie ecc. C’è tuttavia, un sintomo che può indicare che si ha la leucemia, e che non è molto tenuto in considerazione. Questo perché è un sintomo molto comune anche in chi è in sane condizioni, per cui non viene spontaneo pensare che possa essere sintomo di una patologia grave come la leucemia.

Nel dettaglio, il sintomo in questione è la debolezza. Se ci si pensa, essa è facilmente confondibile con una sorta di stanchezza, cosa che accade comunemente, eppure, quando è persistente, è il caso di controllarsi perché potrebbe indicare la presenza di un tumore di questo tipo.

Impostazioni privacy