Leonardo di Caprio dice basta al cinema, ecco come stravolge la sua vita: nessuno poteva aspettarselo

Leonardo Di Caprio è attualmente uno degli attori più rilevanti dell’industria hollywoodiana. Ma ora si butta su un nuovo incredibile progetto

Da idolo giovanile a metà degli anni ’90, è diventato uno degli interpreti più importanti del cinema mondiale: Leonardo DiCaprio è molto più di un semplice attore. Eppure, se vi dicessimo che in questo momento il cinema sembra non essere affatto al centro dei suoi pensieri, ci credereste? È proprio così: ecco il suo nuovo progetto.

Leonardo DiCaprio
Il nuovo progetto di Leonardo Di Caprio foto: Ansa – (linkcoordinamentouniversitario.it)

Nato il 11 novembre 1974 a Los Angeles, California, DiCaprio ha conquistato il cuore del pubblico sin dalla sua giovane età, dimostrando un talento straordinario che lo ha reso uno degli attori più importanti della sua generazione. La sua carriera decolla, come detto, fin dai primi anni ’90, con film come “Buon compleanno Mr. Grape” (1993), “Pronti a morire” (1995) e la “Stanza di Marvin” (1997. Ma, ovviamente, i ruoli più indimenticabili sono quelli in “Romeo + Juliet” (1996) e, soprattutto, “Titanic” (1997), che lo rende una star di livello mondiale.

Non si contano i film di enorme successo dell’attore, soprattutto da quando diventa l’interprete preferito di un maestro del cinema come Martin Scorsese: “Gangs of New York” (2002), “The Departed – Il bene e il male” (2006), “Shutter Island” (2010), “The wolf of Wall Street” (2013), “Killers of the Flower Moon” (2023) i titoli del sodalizio. Tuttavia, è con il suo ruolo in “The Revenant” (2015) che DiCaprio raggiunge l’apice della sua carriera, vincendo finalmente l’ambito Premio Oscar come Miglior Attore Protagonista.

Leonardo Di Caprio cambia tutto: la sua nuova attività

Oltre alla sua carriera cinematografica, Leonardo DiCaprio è un fervente sostenitore delle cause ambientali. Fondatore della Leonardo Di Caprio Foundation nel 1998, l’attore si impegna attivamente nella lotta contro il cambiamento climatico e la difesa della biodiversità. Attraverso la sua fondazione ha finanziato progetti di conservazione in tutto il mondo e ha lavorato per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della tutela dell’ambiente.

Leonardo DiCaprio, nuovo progetto
Il nuovo progetto di Leonardo Di Caprio foto: Ansa – (linkcoordinamentouniversitario.it)

La sua dedizione a queste cause è evidente anche nei suoi discorsi pubblici e nel suo attivismo. Di Caprio non solo utilizza la sua piattaforma per promuovere iniziative ambientali, ma si impegna personalmente nel ridurre la propria impronta ecologica. Viaggia spesso utilizzando mezzi di trasporto sostenibili e promuove uno stile di vita eco-sostenibile.

Legato a queste battaglie, arriva ora il nuovo business dell’attore hollywoodiano. Neat Burger, il ristorante vegano di Leonardo DiCaprio e Lewis Hamilton, ha aperto il suo primo locale in Italia. Nato a Londra da un’idea di Hamilton, ora il ristorante ha aperto un’altra sede lo scorso 15 novembre all’interno del nuovo centro commerciale Merlata Bloom, nella periferia ovest di Milano.

Il menu propone hamburger, hot dog, sandwich, insalate e dolci, tutti realizzati con ingredienti vegetali e biologici. Il pane è fatto con farina di grano antico, i formaggi sono a base di anacardi, le salse sono fatte in casa e le carni sono sostituite da prodotti a base di soia, piselli o funghi. E i prezzi? Popolari, per tutte le tasche: un panino base costa 11 euro. I sandwich costano attorno ai 6 euro, gli hot dog attorno ai 7 euro.

Impostazioni privacy