Le bollette di luce e gas sono in forte calo: ecco quanto possono risparmiare le famiglie ogni mese

Le bollette di luce e gas subiranno una contrazione dei costi vivi e questo vuol dire che ci sarà un risparmio netto per le famiglie italiane.

Ottime notizie dopo mesi difficili di aumenti generalizzati, condizioni non ottimali, prezzi alle stelle e previsioni difficili per i beni come luce e gas che sono ovviamente indispensabili in ogni casa. Una situazione che vede ora una diminuzione dei costi che si potrà applicare a tutti.

Bollette in calo, a quanto ammonta il vero risparmio
Bollette in calo, a quanto ammonta il vero risparmio – linkcoordinamentouniversitario.it

I bonus hanno avuto sicuramente una parte importante, hanno aiutato tantissime famiglie ma si tratta comunque di un supporto limitato ad alcune categorie sociali, individuate sulla base di indicatori reddituali. Da tempo si parlava di una riduzione dei prezzi e finalmente ora si potrà avere un riscontro effettivo.

Bollette di luce e gas in calo, quanto risparmierà veramente ogni famiglia

I prezzi hanno subito variazioni ma, c’è da dire, che bisogna comunque considerare quelli che sono gli oneri aggiuntivi che comunque fanno la differenza. Oltre ai prezzi bassi da pagare per le forniture, ci sono infatti degli elementi che vanno interpretati perché si sommano a quelli già gravosi relativi alle spese. Sicuramente uno dei problemi principali per l’Italia è stato proprio nella gestione delle accise e dei costi addizionali.

Bollette in calo, quanto risparmierà ogni famiglia
Bollette in calo, quanto risparmierà ogni famiglia – linkcoordinamentouniversitario.it

Oggi la situazione prezzi sta rientrando ma è anche vero, di contro, che l’IVA da agevolata è diventata nuovamente standard e che tutte le accise prima esentate sono tornate a gravare sulle famiglie. Quindi, al netto di tutte queste variazioni, si può fare una stima complessiva, secondo cui il calo complessivo dei prezzi dovrebbe essere tra il 2 e l’8%. Arera ha comunicato la nuova tariffa del mese e quindi le famiglie potranno fare affidamento su questo elemento per comprendere quale sarà effettivamente la spesa finale.

Resta sempre la possibilità, per i soggetti vulnerabili, di avere condizioni agevolate, da un lato con i bonus economici e dall’altra con tariffe specifiche. La previsione, secondo le stime, è di un risparmio pari a 76 euro a bolletta per il gas su base annuale, per la luce invece l’incidenza sarà di 50 euro.

Nonostante queste variazioni è chiaro che la situazione rimane comunque difficile per molte persone, infatti dal primo gennaio con il rialzo dell’Iva e degli oneri la questione, i costi rimangono comunque gravosi per chi è in difficoltà economiche. Con questi dati si può calcolare una riduzione del 2/8% su ogni bolletta, e considerando il prezzo totale non è comunque un aiuto così importante. Nei prossimi mesi la situazione dovrebbe rientrare ulteriormente e l’andamento dovrebbe migliorare ancora di una percentuale significativa.

Impostazioni privacy