Il televisore del futuro è già disponibile oggi: completamente trasparente e velocissima

Siamo di fronte a quella che potrebbe essere il televisore del futuro. È trasparente e velocissimo, ecco cosa dovete sapere.

Negli ultimi anni, siamo stati investiti da una vera e propria rivoluzione anche per ciò che riguarda il mondo dei televisori. Con le grandi aziende che si sono concentrate per rilasciare funzionalità sempre più avanzate e uniche nel loro genere. Basti pensare al 4K e all’8K, alle app disponibili con le Smart TV e via dicendo.

Cosa sappiamo sulla nuova televisione LG Signature OLED T
La Signature OLED T è la televisione del futuro di LG (Fonte: screenshot LG.com) – Linkcoordinamentouniversitario.it

Ma non solo, perché gli sforzi delle big tech si stanno soffermando anche sulla tipologia di pannelli. Con versioni sottili, rollable, trasparenti e chi più ne ha più ne metta. Il 2024 è iniziato col botto in questo senso, con una televisione che già è stata definita come l’apparecchio del futuro e che è disponibile già da oggi. Sarà completamente trasparente e velocissima, ecco tutti i dettagli a riguardo.

È il televisore del futuro: prezzo e specifiche di questo nuovo dispositivo

LG è da sempre una delle aziende che più guarda al futuro parlando di televisori, e anche questa volta non è stata da meno. Durante il CES di Las Vegas in programma proprio in questi giorni, l’azienda asiatica ha deciso di mostrare al pubblico una nuovo apparecchio trasparente. Che, secondo le parole dei protagonisti, è la prima OLED trasparente Wireless al mondo.

La nuova televisione LG Signature OLED T promette di essere rivoluzionaria
Prezzo e specifiche della nuova televisione LG Signature OLED T (Fonte: screenshot LG.com) – Linkcoordinamentouniversitario.it

Con il nome Signature OLED T, questo nuovo apparecchio ha sin da subito attirato l’interesse di appassionati e non. A stupire è il pannello trasparente che va a riprodurre i contenuti, senza invadere alcuno spazio in casa. Si verrà così a creare – stando alle parole di LG – una sorta di illusione nella stanza. Che sembrerà più grande per via dell’assenza di uno schermo normale e ingombrante.

Stiamo ovviamente parlando di un dispositivo top di gamma, con un display da 77 pollici in grado di fondersi con l’ambiente quando viene spento. Ed essendo wireless, non ci saranno nemmeno prese di cui tenere conto. C’è infatti una Zero Connect Box studiata ad hoc, che non ha bisogno di fili. Grazie alla funzione Always-On-Display, potrete far scorrere immagini meravigliose e opere d’arte per far sì che si possa godere di un elemento d’arredo aggiuntivo.

Non mancano nella scheda tecnica la qualità 4K, il nuovo processore AI 11 e tanto altro, che garantiranno un miglioramento del 70% delle prestazioni grafiche ed una velocità di elaborazione superiore del 30% rispetto al suo predecessore. Non si hanno informazioni precise sul prezzo, ma secondo quanto raccolto da Gizmodo, sarà “molto costoso”.

Impostazioni privacy