La bolletta sarà sempre salatissima se commetti questo errore: così risparmi tantissimi soldi

Se commetti questo errore la bolletta sarà sempre esorbitante: ecco il sistema per risparmiare tantissimi soldi.

Negli ultimi tempi il costo di luce e gas è cresciuto sempre di più, per via di diversi fattori. Complici la guerra in Ucraina e la pandemia globale, oggi il costo dell’energia è arrivato alle stelle, mettendo in seria difficoltà tutti coloro che a fine mese si ritrovano a dover pagare le bollette. Con l’arrivo dell’inverno e il conseguente abbassarsi delle temperature, l’utilizzo del riscaldamento è inevitabile con il conseguente consumo di gas.

bolletta segreto
Bolletta salata, evita questo errore – (linkcoordinamentouniversitario.it)

Questo comporta bollette ancora più alte di quelle a cui siamo abituati in autunno e in primavera e non sempre è facile riuscire a pagarle senza fare sacrifici. Visto che il costo dell’energia sembra non volersi abbassare, l’unica via percorribile è quella del risparmio. Ma come fare a risparmiare energia? Esistono sicuramente delle abitudini corrette e scorrette che possono abbassare o aumentare il costo delle bollette. In particolare c’è un dettaglio che fa aumentare tantissimo il costo in bolletta, scopriamo di che si tratta.

Risparmiare in bolletta eliminando questo errore: occhio ai termosifoni

Risparmiare in bolletta non è semplice, specie d’inverno, quando accendere i termosifoni è obbligatorio se si vuole rimanere al caldo. Tuttavia, se i caloriferi sono vecchi, il risparmio non è assicurato, motivo per cui la prima cosa da fare è cambiarli. Spesso infatti, nella maggior parte delle case si trovano sistemi di riscaldamento di circa 20 anni fa, con prestazioni ovviamente ridotte rispetto ad un sistema di riscaldamento più nuovo.

segreti risparmio in bolletta
Bolletta salata, evita questo errore – (linkcoordinamentouniversitario.it)

L’ideale giuste è quindi quella di cambiarli con termosifoni nuovi che sicuramente ci garantiranno ottime prestazioni in termini di risparmio energetico. Qui si potrà scegliere tra diversi modelli, come ad esempio quelli in alluminio o in ghisa. I termosifoni in alluminio sono i più venduti.

Questi infatti sono i più economici in commercio, con un costo che varia dai 60 ai 100 euro a termosifone. Si scaldano molto velocemente, ma purtroppo si raffreddano anche altrettanto velocemente. Il grande vantaggio, però, è offerto anche dalla loro praticità. Infatti, questi modelli sono molto meno ingombranti di quelli in ghisa.

I termosifoni in ghisa, invece, sono sicuramente più ingombranti e più costosi, ma hanno dalla loro parte il vantaggio di rimanere caldi a lungo. La ghisa, infatti, è capace di mantenere il calore per molto tempo anche a termosifoni spenti, fattore che consente un maggiore risparmio energetico.

Impostazioni privacy