Kate e la malattia, i dettagli che è meglio non sapere

La principessa è malata ma è uscita dall’ospedale, nessun dettaglio sulla questione da parte della Royal Family, ecco perché 

Quello che sta accadendo nella famiglia Reale inglese lo abbiamo saputo dal bombardamento di informazioni delle ultime settimane. Da una parte il ricovero e l’operazione per Kate Middleton, dall’altra invece il ricovero per problemi alla prostata del Re Carlo III. Dalle informazioni dei tabloid inglesi è poi venuto fuori che il Re ha una forma tumorale, senza poi troppi dettagli che anche in questo caso rimarranno privati. Per quanto riguarda Kate, invece, nessuna informazione.

Kate Middleton e la malattia: perché non conosciamo i dettagli
Kate Middleton e la malattia (fonte: Ansa) – linkcoordinamentouniversitario.it

La comunicazione sugli account Reali ringraziava i cittadini del mondo per l’affetto e la preoccupazione che hanno dimostrato, annunciando che Kate avrebbe lasciato l’ospedale dopo l’operazione e che purtroppo, per come sono andate le cose, Kate avrà bisogno di molto riposo, motivo per cui non potrà avere impegni fino a Pasqua: si prenderà questo periodo e si allontanerà dalla vita pubblica.

Il messaggio dopo l’ospedale, perché non siamo a conoscenza dei dettagli della malattia di Kate

Il messaggio continuava dando le scuse sulle poche informazioni, sottolineando che Kate non avrebbero parlato pubblicamente della malattia, sia per tutela dei bambini sia per scelte personali. E’ questo il motivo per cui non si saprà cosa abbia passato la principessa. Il silenzio ha causato l’arrivo di diverse speculazioni: articoli che raccontavano un possibile coma, e tante altre congetture che erano mirate solo a godere dell’hype. Ma perché Kate Middleton ha preferito il silenzio?

Kate Middleton e la malattia: perché non conosciamo i dettagli
Kate Middleton e la malattia (fonte: Instagram, @princeandprincessofwales) – linkcoordinamentouniversitario.it

Perché è meglio che questi dettagli non vengano fuori? La principessa innanzitutto potrebbe ‘oscurare’ la malattia di Carlo III, ma non è finita qui. Kate nella famiglia reale è l’unica che ispira il suo pubblico come una vera e propria influencer: tante ragazze si ispirano a lei, sia nello stile che nella personalità. Una malattia potrebbe creare davvero un vortice di riflettori su di lei, più di quanto si possa immaginare. Per cercare di limitare il fenomeno l’unico modo è non dare dettagli sulla malattia, sperando che la notizia diventi sempre meno trattata.

La questione è stata anche esplicata da Emily Nash, un’esperta Royal: “Se dicesse tutto quello che le è accaduto avrebbe conseguenze stratosferiche. Il potenziale che avrebbe di accendere i riflettori sulla malattia sarebbe senza precedenti”. Insomma, Kate preferirebbe evitare di leggere il suo nome ovunque, e di far impazzire i giornalisti con indagini e interviste. Per questo motivo probabilmente non conosceremo mai la verità sulla sua malattia, augurandole che la parentesi si sia chiusa qui.

Impostazioni privacy