Indovina il personaggio da un solo particolare: sembra facile ma provaci in 10 secondi

Uno degli artisti che più hanno cambiato la storia dell’arte. Lo avete riconosciuto da questo piccolo dettaglio?

È vero, il dettaglio è davvero piccolo. Potremmo dire quasi infinitesimale. E fa da contraltare alla grandezza del personaggio di cui vi parliamo oggi. L’avete già riconosciuto. Se ce l’avete fatta in dieci secondi, beh, tanti complimenti! In caso contrario, proviamo a darvi qualche indizio.

Picasso, dettaglio
Avete riconosciuto l’artista da questo dettaglio? – (linkcoordinamentouniversitario.it)

Parliamo, come detto, di uno degli artisti più influenti del XX secolo. Nato in Spagna, a Malaga, il 25 ottobre del 1881, ha saputo rivoluzionare l’arte in cui si è cimentato, ma ha saputo anche lanciare messaggi di tipo culturale, peraltro in tempi assai complessi, come quelli contraddistinti dalle due guerre mondiali.

Conosciuto per il suo stile distintivo e la sua abilità eclettica, ha attraversato diverse fasi artistiche durante la sua carriera. Il suo percorso ha inizio con il periodo blu, caratterizzato da opere cariche di malinconia e riflessione. Successivamente, si sposta al periodo rosa, contraddistinto da tonalità più calde e temi circondati da un’atmosfera di allegria. Beh, non potete non aver capito di quale artista stiamo parlando.

La svolta decisiva arriva con l’avvento del cubismo, movimento artistico da lui co-fondato insieme a Georges Braque. Il cubismo sfida le convenzioni artistiche tradizionali, scomponendo gli oggetti in forme geometriche e presentando una realtà multipla simultanea. Questa innovazione ha avuto un impatto rivoluzionario, aprendo la strada a nuove prospettive e stimolando la creatività di generazioni successive.

Avete riconosciuto l’artista?

Siamo certi che abbiate già inteso da tempo che il nostro personaggio misterioso altri non è se non Pablo Picasso, come detto uno dei pittori che hanno fatto la storia non solo di quest’arte, ma che hanno influito maggiormente sulla cultura dei suoi tempi. I suoi quadri più famosi sono “Guernica”, “La vita”, “Ragazza di fronte allo specchio”, “Il sogno” e “Les demoiselles d’Avignon”.

Quadro Picasso
“Donna con orologio”. uno dei quadri più celebri di Pablo Picasso foto: Ansa – (linkcoordinamentouniversitario.it)

La sua vasta opera include capolavori come “Guernica,” una denuncia viscerale contro gli orrori della guerra civile spagnola. Quest’opera monumentale, esposta nel 1937 all’Esposizione Internazionale a Parigi, ha suscitato reazioni intense e ha contribuito a sensibilizzare il pubblico sulle tragedie della guerra.

La sua produzione, peraltro, non si limita alla pittura: Picasso ha sperimentato anche con la scultura, la ceramica e la grafica. Picasso, noto anche per la sua vita bohemienne e i suoi rapporti con artisti, poeti e intellettuali dell’epoca, ha lasciato un’eredità duratura. La sua influenza si estende ben oltre il mondo dell’arte visiva, permeando la cultura popolare e ispirando molteplici discipline creative.

A distanza di anni dalla sua morte nel 1973, le opere di Picasso continuano a essere esposte nei musei di tutto il mondo. E noi non potevamo che celebrarlo con questo piccolo test.

Impostazioni privacy