Il tuo cellulare “ti spia”? C’è un modo per difendersi: basta disattivare questa funzione

Come difendersi quando abbiamo la netta sensazione di essere “spiati” dal nostro cellulare? Niente paura: c’è una funzione da disattivare.

Sarà capitato a tutti di parlare con qualcuno – un collega, un amico – delle nostre scarpe preferite e poi vederci apparire sullo schermo dello smartphone proprio la pubblicità di quelle calzature che ci piacevano tanto.

Cosa fare quando il cellulare ci spia
Cosa fare quando abbiamo l’impressione di essere “spiati” dal cellulare? – linkcoordinamentouniversitario.it

Sulla questione è il Garante della privacy a suggerire di “spegnere il microfono e accendere la privacy”. Sempre il garante qualche tempo fa aveva fornito un dato preoccupante, dal quale emergeva che mediamente ogni smartphone ha 80 app spia installate.

Certo, i grandi “player” tecnologici non hanno bisogno (pare) delle nostre conversazioni per mettere a punto le loro pubblicità mirate: per questo bastano e avanzano i clic che facciamo in rete (dai like ai cuoricini sui social), le pagine che visitiamo a partire da un motore di ricerca, i prodotti inseriti nei carrelli dei siti di e-commerce e così via. 

Come difendersi quando il cellulare “ci spia”

Però è anche vero che la stessa Authority ha fatto partire un’indagine sulle cosiddette app rubadati, quelle cioè che, grazie all’accesso ai microfoni dei telefonini, potrebbero carpire informazioni su di noi da rivendere poi ad altri a scopo di propinarci proposte commerciali. Da qui i consigli del garante non solo a limitare il download di app ma anche il suggerimento di disattivare le autorizzazioni di accesso al microfono da parte delle app già installate. 

Opzioni anti-spia sul cellulare
Ecco le opzioni da disattivare sul nostro iPhone – linkcoordinamentouniversitario.it

Già, ma come si fa a disattivare la funzione per evitare che il cellulare ci “spii”? Dovremo controllare 4 opzioni sul nostro iPhone per evitare che questo accada. Ci basterà andare su Impostazioni e selezionare prima Privacy e sicurezza, poi andare su Tracciamento per disattivare la Richiesta di tracciamento attività.

Successivamente, sempre su Privacy e Sicurezza, scrolliamo il telefono fino in fondo. Selezioniamo Pubblicità Apple: ci si aprirà una nuova schermata. Qui andremo a disattivare gli Annunci personalizzati. Dopodiché, sulle Impostazioni, andiamo in fondo e cerchiamo Safari. A questo punto muoviamoci verso il basso e abilitiamo l’opzione Blocca cross-site tracking e su Nascondi indirizzo Ip selezioniamo Ai tracker.

Ricordiamoci poi che gli annunci personalizzati possono arrivarci semplicemente per via delle nostre navigazioni sui browser. I nostri dati personali fanno parte del puzzle della nostra identità. Impariamo a proteggerli, quando navighiamo nel mare magnum digitale, con la stessa discrezione con cui proteggiamo la nostra vita quando parliamo con uno sconosciuto incrociato per strada o al bar.

Impostazioni privacy