Il cibo ‘insospettabile’ che rafforza le difese immunitarie: cosa consigliano i medici

Sei quello che mangi, dicono gli esperti: ecco i cibi che aiuteranno il tuo sistema immunitario quest’inverno

Il cibo che consumiamo è molto importante per aiutare il nostro sistema immunitario a rispondere agli agenti patogeni, aiutandoci così a restare in salute, soprattutto durante l’inverno, quando raffreddore e influenza sono sempre in agguato.

Alimenti per aumentare le difese immunitarie
Sistema immunitario: i migliori alimenti per rafforzare le difese (linkcoordinamentouniversitario.it)

Micronutrienti come la vitamina C, la vitamina D, il complesso vitaminico B, lo zinco e il selenio aiutano a stimolare due parti fondamentali delle difese del corpo. Il sistema immunitario innato entra in azione come prima linea di difesa, seguito dal sistema immunitario adattivo, che invia cellule T killer e anticorpi. Gli esperti dicono che l’immunità proveniente dai nutrienti dipende dall’età, dalla salute generale e dai livelli di stress.

Cosa mangiare per rafforzare il sistema immunitario in inverno: ecco il cibo che tutti dovremmo consumare

Sfortunatamente, durante l’inverno, quando le giornate diventano più corte e più buie, diventa molto più difficile mantenere un sistema immunitario forte ed efficace: per questo motivo Babak Ashrafi, medico citato dal Manchester Evening News, incoraggia tutti ad aggiungere un cibo ricco di vitamine alla dieta.

La Dieta per rafforzare il sistema immunitario
Salute in tavola: i cibi che rafforzano le difese immunitarie (linkcoordinamentouniversitario.it)

In molti studi la malnutrizione è stata associata a una scarsa salute immunitaria. Bassi livelli di vitamine C e D o di zinco, ad esempio, hanno dimostrato di aumentare l’infiammazione e aumentare la suscettibilità alle infezioni. Tuttavia, questi non sono gli unici nutrienti di cui il tuo sistema immunitario ha bisogno. Ha bisogno di una vasta gamma di nutrienti per funzionare al meglio.

Ad esempio, sono ideali i pesci grassi ricchi di omega-3 come il salmone e il caviale, così come i alcuni succhi d’arancia. Secondo il National Health Service britannico, citato nella rivista, esistono anche altre fonti, vale a dire sardine e aringhe, carne rossa, pesce e altri alimenti arricchiti. Naturalmente, a parte tutto questo, il medico consiglia l’integrazione della vitamina D durante la stagione fredda, soprattutto alle donne incinte o che allattano.

È anche importante comprendere il ruolo svolto dall’intestino nella regolazione della salute immunitaria. Infatti, secondo l’UCLA Health, il 70% del sistema immunitario si trova nell’intestino e i batteri che vivono lì hanno un impatto significativo sulla salute immunitaria. Ciò significa che non solo si ha bisogno di una dieta ricca dei suddetti nutrienti, ma anche di un’alimentazione che supporti la salute dell’intestino.

Una dieta sana dunque, comprende molta frutta, verdura e cereali integrali e limita gli alimenti altamente trasformati, gli zuccheri raffinati e la carne rossa. Puoi anche supportare il tuo intestino con alimenti prebiotici e probiotici. Una dieta equilibrata, un buon riposo, molto esercizio fisico e abitudini che riducono lo stress, sono tutti ingredienti chiave per costruire un sistema immunitario forte.

Impostazioni privacy